Truffa a phuket spariti 2 milioni di euro!

4 Commenti

Truffa a Phuket



Quattro rumeni sono stati arrestati per truffa a Phuket dalla polizia, tra cui una donna, che hanno rubato oltre 100 milioni di bath, che tradotti sono piu di 2 milioni di euro.


La truffa è stata eseguita con carte di credito clonate usando uno skimmer che serve per rubare e registrare i dati di carte di credito dei titolari ignari per poi essere copiati su carte di credito nuove permettendo cosi l’utilizzo senza che il proprietario possa fare nulla fino a quando non si accorge del furto.


Uno dei 4 arrestati spiega il funzionamento dello skimmer.

I quattro rumeni coinvolti usavano le carte bancomat in località turistiche diverse, tra cui Bangkok, Pattaya, Hua Hin e Phuket, sono stati arrestati a patong, nella loro camera in affitto all’azzurro village hotel nella rat-u-thit 200 pee road.

Nella stanza la polizia ha trovato 211 carte bancomat, il cosi detto “skimmer” usato per copiare i dati originali e inoltre due portatili e un drive usb che sono stati sequestrati.
La polizia sta ancora indagando per cercare di capire dove è stato trasferito il denaro.


 

Questi i volti dei 4 arrestati.

  1. non dovrebbero nemmeno farli entrare in thailandia, spero li mettano in galera e buttano la chiave

  2. buttate le chiavi , sti zingari meritano di bruciare sulla sedia elettrica… ecc ecc

  3. Francesco sanna Scrive:

    Non solo in Italia osano rubare ed avere un traffico di criminalità organizzata: Armi, droga, Prostituzione,Clonazione di Carte di Credito, Eccc…Ora vogliono allargarsi cercando di andare a fare criminalità in Thailandia.
    Il problema che la Thailandia ha la sua criminalità organizzata, se poi ci si mettono anche gli zingari Rumeni diventa un grosso problema, già perchè in Thailandia vi sono già i Russi a svolgere lavoro di pulizia del denaro della Mafia Russa, se poi a questi si aggiungono gli Zingari Rumeni,diventa un vero caos.
    Già il perchè i Rumeni devono capire che noi Italiani siamo troppo coglio e ci facciamo prendere per il culo grazie alla nostra politica del cazzo strumentalizzata dai nostri politici ladroni, ma in Thailandia cari Rumeni di m**** questo non vi è consentito.
    se siete fortunati vi farete dai 15 ai 20 anni in una galera e dopo di che verrete estradati chiaramente dopo aver scontato la pena, se siete sfortunati e spero per voi, vi ammazzeranno come cani. Mi piace la legge thailandese, vorrei che tale legge venisse applicata anche in tutta Europa.

  4. vito messina Scrive:

    l ignoranza e’una brutta cosa,perche’ a molti,se non a tutti fa fare lo stesso errore(ch’e’solo favorevole al potere criminale) ; benedetti tutti i ” clonisti” di carte di credito e di Moneta Elettronika! La forzatura verso la Moneta Elettronika e’ una delle vere armi che ha il potere della Finanza globale per Controllare l intera popolazione mondiale (con un click ti cancellano) ;quindi l azione criminale in tal senso,Sfavorisce da parte delal popolazione l uso di carte di credito e di moneta elettronika! non tutti i mali vengono per nuocere(basta capire qual e’ o sara’ il vantaggio)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL FILE CHE TI SPIEGA

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

(Arrival card - Departure card)

CHE TUTTI DEVONO COMPILARE PRIMA DI ENTRARE IN THAILANDIA.

 

SE SAI GIA COME FARE... ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E BASTA  :-)

 

Grazie per la fiducia :) Riceverai al tuo indirizzo email le istruzioni per leggere la guida.