Ambasciata e Consolati Thailandesi in Italia

Ambasciata e Consolati Thai in Italia



(Aggiornato il 23/03/2021)
Come sempre, si consiglia di contattare telefonicamente l’ambasciata thailandese o il consolato thailandese a cui ci si vuole rivolgere prima di recarsi personalmente sul posto, soprattutto per avere conferma degli orari di apertura al pubblico.

Ambasciata Thailandese a Roma

Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario
Sig. Somsakdi Suriyawongse

Indirizzo: Via Nomentana 132
00162 Roma

Orari apertura al pubblico:

Da Lunedi al Venerdi
09:00 – 12:30
14:30 – 17:00

Tel: +39 (06) 862 2051
Fax: +39 (06) 862 205 55

E-mail: thai.em.rome@wind.it.net
Sito web: www.thaiembassy.it
 



Consolato Thailandese a Milano

Circoscrizione: Lombardia

Console Generale Onorario
Sig. Alberto Virgilio

Viale Berengario n°15
20149 Milano

Da Lunedi al Venerdi
09:00 – 12:00

Cel: +39 340 758 0679
Tel: +39 (02) 460 299
Fax: +39 (02) 460 299

E-mail: royalthaicongenmilan@libero.it

Consolato Thailandese a Venezia

Circoscrizione: Veneto – Friuli Venezia Giulia – Trentino Alto Adige

Console Generale Onorario
Sig. Andrea Marcon

Indirizzo: Sestiere Castello 4419
30122 Venezia

Orari apertura al pubblico:

Orari da Marzo ad Agosto: 10 – 12
Orari da Settembre a Febbraio: 9.30 – 12.30

Previo appuntamento ricevono anche a Vicenza
in Via dell’Oreficeria n.31
il Lunedi e Mercoledì dalle ore 14 alle 17.

Cel: +39 329 732 2258
Tel: +39 (041) 241 23 70
Fax: +39 (044) 434 1848

E-mail: consolato@consolatotailandia.it
Sito web: www.consolatothailandia.it






Consolato Thailandese a Torino

Circoscrizione: Piemonte e Valle d’Aosta

Console Generale
Sig. Achille Benazzo

Via Antonio Genovesi n°2
10128 Torino

Orari apertura al pubblico:
Martedì e Giovedì
9:30 – 12:30

Cel: +39 335 611 7161
Tel: +39 (011) 503 809
Fax: +39 (011) 503 809

E-mail: info@consolatothailandiatorino.it
Sito web: www.consolatothailandiatorino.it

Consolato Thailandese a Genova

Circoscrizione: Liguria

Console Generale
Sig. Franco Novi

Via Domenico Fiasella n°4/14
16121 Genova

Orari apertura al pubblico:

Lunedi – Mercoledi – Venerdi
dalle 9:30 alle 13:00

Cel: +39 335 836 4394
Tel: +39 (010) 549 2500
Fax: +39 (010) 549 2269

E-mail: thailandia@burkenovi.com

Consolato Thailandese a Napoli

Circoscrizione: Campania – Basilicata – Calabria – Puglia

Console Generale
Sig. Mario Mattioli

Via Riviera di Chiaia n°287
80121 Napoli

Cel: +39 335 414 298
Tel: +39 (081) 96 37 021
Fax: +39 (081) 96 37 022

E-mail: thai.consulate.naples@scini.com

Consolato Thailandese a Catania

IL CONSOLATO DI CATANIA È STATO CHIUSO
Circoscrizione: Sicilia

Console Generale
Sig. Giovanni Nania

Via Vittorio Emanuele Orlando n° 25
95128 Catania
Tel: +39 (095) 678 89 89
Fax: +39 (095) 715 01 34


Vietata la Riproduzione.
Protezione Copyright

218 commenti
« Commenti più vecchi
  1. ERIKA dice:

    Salve sono Erika, ho appena comprato un biglietto per Chiang mai, che parte dalla China il gennaio con il ritorno di una settimana però mi sono accorta che mi manca il visto per Thailandia. Per il visto posso andare al consolato thailandese di Roma? quali documentazione devo preparare per ottenere il visto ? grazie saluti.

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Erika, i cittadini cinesi con passaporto cinesi possono entrare e soggiornare in Thailandia per un massimo di 15 giorni se richiedere un visto turistico. Saluti.

    • consolato thai napoli dice:

      volevo comunicare che il Consolato Generale di Thailandia a Napoli ha cambiato indirizzo.
      Si è trasferito in Via Riviera di Chiaia n°287 80121 NAPOLI
      I numeri di telefono,fax e e-mail rimangono invariati. grazie
      Marina Russo
      Segreteria Consolato Generale di Thailandia a Napoli

    • Admin-Fausto dice:

      Salve Marina, grazie per aver segnalato l’aggiornamento. Se possibile avere anche l’indirizzo email sarebbe apprezzato. Saluti grazie.

  2. Carmelo dice:

    Salve mi chiamo Carmelo, sono in partenza per la thailandia e mi fermerò per 32 giorni. Ho appena letto che il visto turistico approvato all’ aeroporto dura 30 giorni. Cosa devo fare in questo caso? Probabilmente visiterò anche il Vietnam e la Cambogia, quindi uscirò e rientrerò dalla Thailandia.

    Grazie

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Carmelo, dipende quando uscirà dalla Thailandia per visitare Vietnam e Cambogia, l’importante è che esca dal paese per visitare altri stati prima della scadenza dei 30 giorni oppure in alternativa, come spero avrà letto nell’articolo che parla del “visto turistico” può richiedere un’estensione di ulteriori 30 giorni. Saluti.

  3. Linda dice:

    Buongiorno, sono in partenza per la Thailandia il prossimo 4 dicembre. Il mio viaggio durerà 40 giorni, visiterò la Thailandia, il Laos e la Cambogia. Il mio volo per il ritorno in Italia partirà da Bangkok. La mia domanda è la seguente; dato che uscirò dalla Thailandia prima della scadenza del visto dei 30 giorni, ma dovrò rientrare per il volo di ritorno, posso rifare un visto per la Thailandia direttamente alla frontiera thailandese?

    Grazie.

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Linda, rientrando in Thailandia le verrà concesso un’ulteriore permesso di permanenza di altri 30 giorni, questa che avvenga rientrando in Thailandia sia via aerea che via terra. Saluti.

  4. marco dice:

    Buongiorno devo andare al consolato Thailandese a milano per richiedere un visto non b devo prima prendere appuntamento? o basta andarci negli orari di apertura?

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Marco, basta andarci negli orari di apertura, magari chiami per avere conferma degli orari. Saluti.

  5. michele dice:

    salve partirò per la Thailandia con la mia compagna rumena per 20 giorni, serve un visto per lei perchè ho letto che per i rumeni la permanenza è di soli 15 giorni. Grazie Michele

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Michele, dove ha letto che la permanenza massima per i cittadini rumeni con passaporto rumeno è di 15 giorni ? …

    • michele dice:

      caro fausto su internet , ma ci sono 2 date differenti e l’ultima non specifica se per 30 giorni il visto all’aeroporto è concesso anche ai cittadini con passaporto rumeno grazie e scusa per il disturbo michele

    • Admin/Fausto dice:

      Ciao Michele, leggi l’articolo su questo sito con lista di nazioni esenti da obbligo di richiesta visto turistico, lo trovi in alto nel menu. Ciao.

    • Admin/Fausto dice:

      Salve Michele, tagliamo la testa al toro, per un cittadino rumeno con passaporto rumeno che ha intenzione di restare per più di 15 giorni su territorio thailandese è necessario richiedere il visto turistico. Ciao.

    • dana dice:

      Salve, sono una cittadina rumena in partenza per la Thailandia per 14 giorni, perciò, rientro nei 15 giorni di permanenza previsti per i cittadini rumeni.
      Ho 2 domande perché non riesco a mettermi in contatto con il consolato Thailandese:
      -sul sito della mia ambasciata c’è scritto che per questo “visto d’arrivo” e previsto un costo di 1000 baht. Qualquno me lo può confermare?
      – invece per i cittadini italiani con permanenza di 30 giorni e gratuito oppure no?
      grazie

    • Admin/Fausto dice:

      Salve Dana, per il costo di mille baht, non posso confermare, attualmente non ho mai sentito che per i cittadini rumeni facciano pagare mille baht. Per i cittadini italiani confermo che è gratuito. Saluti.

  6. Giacomo dice:

    Ciao,

    io vado a milano per richiedere un TR double entry ma ho solo un biglietto online di sola andata (anzi…di ritorno in Thai).
    Secondo te possono farmi problemi?

    Rispondi
  7. michele dice:

    grazie e ancora grazie provvederemo e per la prossima volta spero che i cittadini europei abbiano tutti lo stesso trattamento cordiali saluti michele

    Rispondi
  8. Massimiliano dice:

    Buongiorno,
    i primi di Febbraio mi recherò in Thailandia per turismo per circa 110 giorni che tipo di Visto devo fare in base alle ultime normative?
    Grazie

    Rispondi
  9. Manuela Repetti dice:

    Buongiorno sono in thailandia per turismo fino al 4 gennaio.oggi mi sono accorta di non avere più il tagliando del visto.
    Vorrei sapere come mi devo muovermi
    Grazie

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Manuela, stiamo parlando del visto o della “arrival card” che ha compilato in aereo ?! Quasi sicuramente intende l’arrival card, si presenti ad un centro immigrazione più vicino e segnali il problema. Saluti.

  10. monika dice:

    Salve,
    io volevo fare il visto thailandese, che parto i primi di gennaio. Ambasciata a Milano è aperta per i periodi festivi?
    Le date 27-31 dicembre, o 1-2 di gennaio?
    Grazie per info

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Monika, nell’articolo sono presenti i numeri di telefono del consolato di Milano per chiamare e informarsi. Saluti.

  11. fabio dice:

    Salve, io passerò 2 mesi in Thailandia. Quindi il mio biglietto di ritorno sarà a 60 giorni dal mio arrivo.
    Potrebbero esserci intoppi all’arrivo in Thailandia o ancora prima dalla compagnia di volo?
    grazie

    Rispondi
  12. Alessia dice:

    Salve. Sono cittadina ucraina, vorrei andare in Thailandia per circa 30 giorni, ho bisogno del visto? Quanto tempo ci vuole più o meno? Grazie in anticipo

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Alessia, i cittadini ucraini posso soggiornare in Thailandia senza visto per un massimo di 15 giorni quindi si, per 30 giorni ti serve il visto, puoi leggere questa specifica anche nell’articolo dove sono elencate la lista di nazioni con accordi di esenzione per visto turistico. Se il visto lo spedisci tramite corriere almeno 7/8 gironi se ti rechi di persona in ambasciata o in un qualsiasi consolato in giornata. Ciao.

  13. roberto dice:

    Scusate, ho un biglietto di volo aereo A/R su Bangkok per un soggiorno di 45 gg (durante il quale uscirò prima della scadenza del 30esimo giorno dalla Thailandia per poi rientrare); pensate che la compagnia aerea in partenza mi possa fare storie senza il visto dei 60gg… grazie!

    Rispondi
  14. Truschi simone dice:

    Salve , partirò per la thailandia martedì, il 29 gennaio mi sposerò con una ragazza thai , le altre volte ho sempre fatto il biglietto andata e ritorno , dovrei rientrare prima dei 30 giorni , ma non ho fatto il biglietto di ritorno perché vorrei tornare insieme a mia moglie a visto ottenuto , avrò problemi?

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Simone, senza un visto turistico e biglietto di ritorno e/o uscita dal paese si avrà dei problemi. Leggi l’articolo che parla del visto turistico e troverai le specifiche sull’argomento. Ciao.

  15. olga dice:

    Salve sono cittadina Moldava , con permesso di soggiorno italiano regolare e ho un figlio di 11 mesi che e’ cittadino italiano. Con il mio compagnio italiano e il nostro figlio abbiamo comprato biglietti aerei andata e ritorno e abbiamo prenotato albergo per la vacanza a Phuket da 7 al 19 febbraio.
    In agenzia hanno detto che non ci sono problemi, che il visto mi faranno al aeroporto. Vorrei essere sicura che non ci saranno i problemi, visto che abbiamo già comprato i biglietti e albergo. Grazie.

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Olga, l’agenzia le ha dato un’informazione sbagliata. Gentilmente si legga l’articolo dove vengono specificate la lista di nazioni con accordi di esenzione per visto turistico, dove la Moldavia non è inclusa. Questo vuol dire che se lei non è cittadina italiana quindi non ha un passaporto italiano è considerata cittadina moldava e deve obbligatoriamente richiedere un visto turistico. Saluti.

  16. Federica dice:

    Salve, quest’estate andrò in Thailandia con un cittadino lettone. Arriviamo a Bangkok il 13 e ripartiamo per l’Italia il 28, che sarebbe quindi il 16esimo giorno di permanenza. In questo lasso di tempo andremo tuttavia per 3 giorni in Cambogia (via aereo), “spezzando” i 16 giorni. In questo caso il cittadino lettone deve richiedere un visto di 60 giorni prima della partenza oppure non è necessario dal momento che al rientro dalla Cambogia in Thailandia il termine di 15 giorni decorrerà da capo?
    Nel caso debba richiedere il visto, può farlo in un consolato italiano nonostante non sia qui residente (in Lettonia non ci sono rappresentanze consolari)? Grazie mille

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Ciao Federica, è valida la seconda considerazione, “spezzando” i giorni andando in Cambogia non ha bisogno di richiedere un visto turistico, quando rientrerà in Thailandia gli verranno concessi altri 15 giorni (essendo cittadino lettone 15 giorni). Ciao.

  17. damiano dice:

    Salve.
    Partirò per la Thailandia l’11aprile e tornerò l’11 luglio.
    92 giorni.
    Posso fare un visto di 60 giorni, uscire per tempo e rientrare con il permesso di 30 giorni?

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Damiano, il totale dei giorni è 91, un visto turistico può essere esteso di ulteriori 30 giorni, quindi 60 giorni più 30 giorni, (come specificato nell’articolo) facendo in questo modo potresti evitare di uscire dalla Thailandia. È possibile anche fare come hai scritto cioè dopo 60 giorni uscire dalla Thailandia per poi rientrare ed ottenere 30 giorni. Saluti.

  18. alberto dice:

    salve,sono italiano,il visto di 30 giorni o anche prolungarlo per un anno per aprire una piccola attività posso farlo la sul posto? o per forza a roma o venezia etc..?o ci sono possibilità di restare in thailandia tipo chiang mai?intendo viverci anche senza sposarsi intendo.grazie

    Rispondi
  19. Matteo dice:

    Salve, a Giugno mi recherò in vacanza in Tahilandia per 15 giorni con la mia compagna Moldava.Ha bisogno di un visto di ingresso lei avendo passaporto Moldavo?

    Rispondi
  20. Fabio dice:

    Buongiorno,
    mi chiamo Fabio, desidererei avere alcune informazioni riguardo un visto per mio figlio.
    Mia moglie è Tailandese e ha cittadinanza Tailandese,siamo sposati e lei ha regolare permesso di soggiorno italiano,abbiamo un figlio nato in Italia con cittadianza italiana.
    La signora ed il figlio andranno in vacanza in Thailandia in quanto aventi già biglietto aereo con arrivo a Bangkok il 29/06/2015 e partenza da Bangkok in data 29/08/2015.

    Il bambino ha già il Passaporto italiano. Avendo fatto bene il calcolo si tratterrà in Thailandia con la madre per 62 giorni.
    Che tipo di visto ha bisogno?
    Oppure va bene visto turistico da 60 giorni?
    Oppure visto immigrant “0”?
    grazie,in attesa di risposta

    Rispondi
    • Admin/Fausto dice:

      Salve Fabio, non ha bisogno di nessun visto, all’arrivo in Thailandia gli verrà concesso e stampato sul passaporto timbro che permette di restare su suolo thailandese per 30 giorni che potrà essere rinnovato per ulteriori 30 giorni. Saluti.

  21. Franco dice:

    Salve Fausto, sto programmando un viaggio per fine anno in Indocina di circa 2/3 mesi. Viaggio aereo A/R Milano Bangkok della stessa durata. Prima permanenza in Thai di circa 20/25 giorni. Successivo trasferimento via mare (Golfo della Thai- Surat Thani al Vietnam (ancora non sono certo che ci sia questa possibilità; me lo puoi confermare per favore).

    Dal Vietnam (ca. 10 giorni) alla Cambogia (10 giorni ca.), per poi rientrare di nuovo in Thai (sempre via terra)per altri 15/20 giorni. E’ ciò possibile senza dover richiedere alcun tipo di visto? Ringrazio per la cortese collaborazione. Franco Bruletti

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Franco, tutto quello che hai specificato si potrebbe fare senza richiedere un visto turistico. Dico potrebbe perchè prima di tutto l’uscita dal paese via mare per andare in Vietnam deve avvenire entro il 30esimo giorno dalla tua entrata in Thailandia, periodo massimo di giorni che ti verranno concessi al controllo passaporti in Thailandia.

      Per poter partire per la Thailandia con un biglietto aereo con data di ritorno a 3 mesi devi avere obbligatoriamente in mano al momento del check-in in Italia un biglietto aereo che dimostri l’uscita dal paese entro il 30esimo giorno altrimenti corri il rischio quasi sicuramente che non ti concedano l’imbarco.

      Quando sarai in Cambogia e tornerai in Thailandia ti verranno concessi altri 30 giorni di persmesso, questo entrando sia via terra che via aerea. Ciao.

  22. mariana dice:

    Salve sono una cittadina rumena e residente in Italia con il Passaporto rumeno. Dove posso fare un visto turistico per Thailandia per un mese, qua in Italia è possibile senza aver bisogno di andare in Romania? vi prego aspetto una risposta.grazie

    Rispondi
  23. jurgen dice:

    Ciao! è possibile avere un modulo di visto turistico thailandese del consolato di milano? non riesco a trovarlo da nessuna parte…grazie in anticipo!!

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Ciao Jurgen, non capisco perchè ti serva un modulo “del consolato di Milano” puoi usare benissimo quello che trovi nell’articolo dove parlo del visto turistico. Ciao.

  24. alice dice:

    Salve volevo un’informazione in quanto tempo si riesce a rinnovare il passoporto thailandese? a breve parto per la Thailandia ma il mio passaporto thai è scaduto e volevo riuscire a rinnovarlo in tempo prima di partire. grazie

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Ciao Alice, almeno una settimana serve di sicuro, a volte dipende da quanta voglia ha di lavorare l’impiegato, a “breve” parto per la Thailandia cosa vuol dire ? Fra un mese ? due ? Ciao.

  25. ecaterina dice:

    Ciao io sono rumena devo andare in tailandia per 10giorni ad agosto mi serve il visto oppure mi devo rivolgermi a consolato?!

    Rispondi
  26. scrofani giuseppe dice:

    Devo rivolgermi alla sua gentilezza perchè la normativa tailandese sempre mi mette ansia. Il consolato più vicino, Catania ,è stato chiuso.Posso prendere il visto a Roma tramite un mio amico?.

    Se decido di entrare senza visto preventivo ho un biglietto elettronico di andata per Bangkok e di ritorno in Italia da Jakarta dopo cinque mesi,posso avere problemi per il visto dei 30 giorni e per l’estensione di altri trenta?. Molte grazie.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Giuseppe, se deve richiedere il visto turistico a Roma lo può anche spedire tramite corriere con il modulo compilato e firmato. L’unico modo per partire senza visto turistico con un biglietto di solo andata e non incorrere in qualche problema è avere già in mano un biglietto prenotato che dimostri l’uscita dalla Thailandia.

      Il consolato di Catania è stato chiuso momentaneamente o definitivamente ? Ciao grazie.

  27. ina dice:

    Salve,
    Mi chiamo Ina e sono cittadina moldava residente in Italia e con un permesso di soggiorno regolare, che vorrei fare un viaggio in Thailandia per 12 giorni (inclusi i 2 giorni di volo) con mia sorella che è cittadina rumena.

    Da quello che ho capito i cittadini rumeni non hanno bisogno di un visto se si trovano nel paese non più di 15 giorni. Ma io come cittadina Moldava(con passaporto Moldavo)dove posso fare la richiesta del visto? Vivo a Verona. Grazie mille per l’aiuto!

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Ina, confermo quanto hai detto per tua sorella. Puoi richiedere un visto turistico in ambasciata thailandese a Roma oppure in un qualsiasi consolato thailandese, per vedere l’elenco dei consolati dal menu in alto dove è presente anche una sede a Vicenza che riceve su appuntamento oppure puoi informarti anche per spedire tutti i documenti tramite corriere. Ciao.

    • Admin-Fausto dice:

      Salve Andrea, si il consolato thailandese di Catania è stato chiuso e no, non ne esiste nessun altro in Sicilia, eventualmente puoi sentire l’ambasciata thailandese a Roma e/o consolato a Napoli per la spedizione dei documenti tramite corriere. Ciao.

  28. NaDu dice:

    Salve, sto compilando application form per la richiesta di visto turistico per Thailandia. Sono cittadina Albanese residente in italia. Bene, innanzitutto le chiedo se devo per forza compilarlo io da casa il modulo o andando in ambasciata Thai me lo forniscono loro ( mercoledì mi recherò li ). e poi le chiedo cosa intendono per “Garante in Thailandia”. ho fornito indirizzi di alberghi nella quale soggiornerò, ma di garanti non ne ho :) . grazie in anticipo. scusa il papiro.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve NaDu, sicuramente in ambasciata ti daranno una mano ma dovrai compilarlo scrivendolo tu. Non ti serve nessun garante per un visto turistico, quello è riferito per altri tipi di visto. Ciao.

  29. luigi dice:

    Buon giorno, spero di essere sintetico e preciso. Arrivo a Singapore il 22 gennaio 2016 ho acquistato un volo per KRABI il gg. 23 gennaio 2016. Rientrerò a Singapore via Bangkok il 23 marzo 2016. DOMANDA: Rientro tranquillamente nel permesso di giorni 60 ( MESI DUE) ?
    Per ottenere il visto è possibile rivolgersi ad un’agenzia? ed eventualmente che costi possono esserci per 2 persone ?
    In attesa di leggerti cordialità. Luigi DAMATO.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      I giorni totali sono di permanenza sono 59 quindi rientri, però dovresti avere un visto turistico oppure avere un biglietto che dimostri l’uscita dal paese dopo i primi 30 giorni di permesso altrimenti rischi che non ti concedano l’imbarco. Ovviamente è possibile rivolgersi ad una agenzia ma non so quanto possano chiedere li a Singapore. Saluti.

  30. Marco Cossio dice:

    Buongiorno, mio figlio si trova in Thailandia per vacanza, insieme alla ragazza, alla quale gli hanno scippato il passaporto. Ha fatto la denuncia alla polizia locale e in ambasciata a Bangkok. Vorrei sapere quale documento serve per imbarcarsi all’aeroporto di Bangkok diretto in Italia. Cordiali Saluti.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Marco, e in ambasciata a Bangkok non le hanno detto nulla ? Serve il passaporto e/o in sostituzione un foglio/copia autenticato che solo l’ambasciata italia di Bangkok può fare. Saluti.

    • Admin-Fausto dice:

      Salve Cosimo, provare a dare un’occhiata al sito di traduttori certificati di studioforenix.com

  31. musta dice:

    Salve, sono un cittadino marocchino con permesso di soggiorno italiano a tempo indeterminato. volevo sapere se si poteva richiedere il visto anche in un consolato spagnolo (thailandese) in quanto in questo periodo vivo in spagna per lavoro senza dover ritornare in italia. Grazie, musta.

    Rispondi
  32. Carlo dice:

    Buongiorno sono Carlo volevo sapere se è possibile e cosa devo fare per avere un visto per una ragazza thailandese che deve venire qui in Italia da me per motivo di turismo…grazie mille.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Carlo, ti devi rivolgere all’ambasciata italiana a Bangkok che ti fornirà tutta la lista di documentazione da presentare come ad esempio volo andata/ritorno, fideiussione bancaria ecc…inoltre la ragazza dovrà sostenere un colloquio presso l’ambasciata per capire se sia fattibile concederle il visto.

      Sarebbe meglio se anche tu fossi presente in Thailandia per poterti presentare in ambasciata insieme alla ragazza. Saluti.

  33. Sonia A. Bastidas Santos dice:

    Sono ecuadoriana, ma vivo in Italia con il regolare permesso di soggiorno illimitato, desidero sapere se ho bisogno di un visto per andare in vacanza a Bangkok per 12 giorni con biglietto di andata e ritorno. Inoltre in tal caso dove devo richiedere il visto e quanto tempo necessita per averlo perché la data di partenza la programeró per il 12 Giugno anno corrente. Grazie per la vostra risposta

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Sonia, la Thailandia non ha nessun accordo con l’Ecuador quindi si, devi richiedere un visto, per favore leggi l’articolo apposito del visto turistico. Saluti.

  34. Stefano Rosa dice:

    Salve, sono un libero professionista, cittadino italiano. Sto organizzando un viaggio in Thailandia per installare fisicamente una macchina industriale italiana.
    La permanenza dovrebbe essere di 2 settimane, comunque non superiore alle 3 settimane. Vi scrivo per chiedere se necessito di un visto oppure posso affrontare il viaggio con il visto turistico rilasciato in aeroporto nel momento d’arrivo.

    Chiaramente non percepisco nessun compenso da nessuna ditta thailandese. Grazie.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Stefano, per un tempo di 2/3 settimane, quindi all’incirca 21 giorni non necessità di un visto turistico, legga l’articolo su questo sito dove si spiega il visto turistico. Anche se non percepirà nessun compenso per il lavoro svolto questo non vuol dire che stia violando la legge thailandese, per poter lavorare in Thailandia serve un permesso di lavoro quindi a suo rischio e pericolo. Saluti.

  35. silvia dice:

    Salve, a febbraio partirò per la thailandia per poco meno di due mesi, se prima dello scadere del 30esimo giorno andassi in cambogia e poi successivamente rientrerei in thailandia il visto mi verrà esteso per altri 30 giorni?
    Altrimenti facendo il visto della durata di 3 mesi presso l’ambasciata thailandese quanto tempo di attesa ci vuole per il rilascio di questo documento? grazie mille

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Ciao Silvia, se esci in Cambogia e rientri via terra 15 giorni se rientri via aereo 30 giorni. Il rilascio del visto turistico se ti rechi di persona in un consolato o in ambasciata avviene il giorno stesso in caso di spedizione passaporto in circa una 10ina di giorni.

      Ti ricordo che per partire senza un visto turistico se il tuo periodo è superiore a 30 giorni dovrai dimostrare di avere un biglietto aereo di uscita dalla Thailandia entro il 30esimo giorno. Ciao.

    • Admin-Fausto dice:

      Salve Monica, in questo articolo c’è l’elenco di tutti gli altri consolati alla quale ti puoi rivolgere oppure in ambasciata a Roma. Ciao.

  36. Andriy dice:

    Buongiorno, Io e la mia fidanzata siamo cittadini Ucraini e viviamo in Italia con il permesso di soggiorno italiano. Quest’estate vorremmo andare in Thailandia per un periodo di 20 giorni (dal 21/08 al 10/09). Abbiamo già preso i biglietti pensando che il visto non era richiesto. Poi, leggendo sui vari siti che tra l’altro danno delle informazioni discordanti, abbiamo scoperto che per noi il visto è possibile ottenerlo all’arrivo ma che ha una durata di soli 15 giorni. Ci potrebbe suggerire una soluzione autorevole? La ringrazio anticipatamente. Cordialmente, Andriy.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Andriy, le soluzioni possono essere 2. La prima è acquistare un volo che dimostri l’uscita dalla Thailandia entro il 15esimo giorno (vedi sito http://www.airasia.com), altrimenti oltre a non consentirti l’imbarco in Italia non ti concederanno nemmeno il visto di arrivo in Thailandia.

      L’altra soluzione è rivolgersi in ambasciata thailandese o in un qualsiasi consolato thailandese per richiedere un visto turistico singola entrata, per le istruzioni leggi la sezione visti. Saluti.

  37. Enrico dice:

    Salve Fausto,vivo a Bergamo ed ho acquistato un biglietto con partenza 31 agosto, dovendo fare richiesta di visto turistico (setv) mi sono reso conto che il consolato di Milano è chiuso per ferie ma non si capisce quando riaprirà ed il consolato di torino riaprirà l’1 di settembre. Le mie domande sono:Sai quando riaprirà il consolato di Milano? E se nel caso mi dovessi recare a Roma all’ambasciata in quanti giorni viene rilasciato il visto? Di solito a Milano viene rilasciato in 5 minuti, mentre dall’ambasciata di Roma non mi rispondono. Grazie per la pazienza un saluto.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Ciao Enrico, no non lo so quando riaprono. Se vivi a Bergamo perchè andare a Roma ? ti consiglio di rivolgerti al consolato di Venezia dove potrai richiedere un appuntamento anche alla sede di Vicenza che riaprirà il 28 Agosto, il visto viene rilasciato immediatamente. Ciao.

  38. Marco alessandro Pezzella dice:

    Buon giorno sono marco desidero sposare e portare in Italia la mia fidanzata thai vorrei un consiglio su dove è meglio sposarsi Italia ho thailandia e cosa fare per procedere in tempi brevi

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Marco, è una questione complessa da spigare in due parole, in caso di necessità particolari come queste c’è il servizio consulenza. Saluti.

  39. Barbara dice:

    Salve,avevo prenotato voli e hotel per la tailandia ed avendo io passaporto italiano e mia sorella invece bosniaco,non ci hanno fatte partire all’aeroporto perché lei era senza visto siccome io credevo servisse solo per permanenze oltre i 30 giorni.

    Volevo chiedere se prendendo un altro volo per l’andata,si possa poi prendere quello vecchio per il ritorno? Dovrebbe essere ancora valido giusto? E il visto mi può essere rilasciato in giornata all’ambasciata di Milano? Per mia sorella intendo…la permanenza doveva essere di 9 giorni,mentre dopo questo fatto sarà di 6 se riusciremo a partire. Grazie

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Barbara, no quello vecchio se hai perso la tratta dell’andata non è più valido. Il visto se hai tutta la documentazione viene rilasciato in giornata e per ottenere il visto si dovrà avere un biglietto valido di andata e ritorno oppure un biglietto aereo di andata e un biglietto che dimostri l’uscita dal paese. Ciao.

    • barbara dice:

      grazie mille! ok i biglietti li ho gia ricomprati,ma potreste per favore dirmi tutta la documentazione di cui ho bisogno? non vorrei non poter partire per la seconda volta…e soprattutto da dove posso scaricare il foglio da compilare. grazie mille

    • Admin-Fausto dice:

      Salve Barbara, basta leggere gli articoli in questo sito, leggere l’articolo dove si parla appunto di visto turistico. Saluti.

  40. Valerio dice:

    Salve, vorrei trasferirmi in Thailandia con mia moglie e mia figlia per circa un anno per verificare l’opportunità di un investimento nel settore turistico e della ristorazione. Che visto devo prendere? Grazie.

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Valerio, domanda troppo generica serve avere chiarimenti ad esempio tua moglie è thailandese ? Quanti anni hai ? ecc. Ciao.

    • Valerio dice:

      Caro Fausto, siamo entrambi italiani, quarantenni. Da quanto ho letto, sembra che non esistano certificati di soggiorno annuali se non per motivi di studio. Esiste un visto business? Ed eventualmente quali requisiti prevede? Ne approfitto anche per chiedere se è vero che la registrazione di una qualsiasi attività in Thailandia debba prevedere la partecipazione in società di un cittadino thailandese come socio di maggioranza (almeno il 51% del capitale). Grazie.

    • Admin-Fausto dice:

      Salve Valerio, per altri eventuali visti puoi leggere la sezione “Visti non immigrant” nel menu in alto. Per la seconda domanda si è vero ma ci sono delle eccezioni a seconda dell’attività che si andrà ad aprire. È un argomento molto complesso e da quello che capisco di “esperienza thailandese” ne hai veramente poca sia in fatto di visti e sia cosa voglia dire aprire un’attività, oltre a non sapere cosa voglia dire avere a che fare con personale thailandese e nemmeno cosa voglia dire pagare le tasse per uno straniero in Thailandia e molto altro.

      Inoltre stiamo parlando di trasferirsi con tutta la famiglia, io ti consiglio vivamente di non fare questo passo e prima ancora di qualsiasi cosa di provare ad andare a vivere in Thailandia per almeno 6/8 mesi e fare vita da residente non da vacanziere, ti posso garantire che saranno soldi ben spesi. Inoltre ti consiglio di leggere l’articolo “Lavorare in Thailandia“. Ciao.

  41. Valerio dice:

    Hai azzeccato tutto! Sto recuperando le prime informazioni e ovviamente il primo obiettivo è un soggiorno esplorativo di 3 mesi il prossimo anno, fra la fine del periodo secco e l’inizio della stagione monsonica, anche per vedere come variano il movimento turistico e i consumi Grazie! Continuerò a recuperare informazioni e la prossima volta ti scoccerò con interrogativi più consapevoli ;-)

    Rispondi
  42. Simone dice:

    Buongiorno, Vorrei invitare un thailandese per una vacanza in Italia di 15/20 giorni. Come posso fare ? Che cosa mi occorre ? E soprattutto esiste un consolato thailandese a Firenze ? Grazie. Saluti.

    Rispondi
  43. Vladi dice:

    Salve, io sono cittadino serbo. Ho già prenotato il volo di andata, ritorno e gli alberghi per l’alloggio gli ho stampati e preparato tutte le carte per andare a richiedere il visto domani. In Thailandia sarò per 21 gironi tra Bangkok, Chiang mai e Phuket.
    Domanda: ho bisogno della prenotazione anche dei voli interni per richiedere il visto?

    Rispondi
  44. Maurizio dice:

    Salve mi chiamo Maurizio. Ho appena ricevuto dal consolato Thailandese di Genova un visto turistici Multiple Entry che dovrebbe essere valido per 6 mesi.. Purtroppo il mio visto a le date di soli 3 mesi di validita’ Ho contattato il consolato, e mi stato detto che le date si riferiscono alla prima entrata poi il codice sul visto determina i 6 mesi.

    Devo dire che sono molto perplesso a riguardo, in quanto ho amici che sono in Thailandia con lo stesso visto ma con validita’ di 6 mesi. Qualcuno sarebbe in grado di darmi una spiegazione logica? Grazie per la disponibilita’

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Salve Maurizio, sinceramente non ho capito nulla di quello che hai scritto. Il visto multi entrate ha validità di 180 giorni dal giorno del suo rilascio, ti consiglio di leggere l’articolo dedicato al visto multi entrate per chiarirti meglio le idee dove c’è anche una foto di esempio di un visto multi entrate. Ciao.

  45. Valerio dice:

    Buongiorno, Scrivo per conto di mia moglie che è cittadina thailandese ma è residente a Milano.
    Due domande:
    Volevo sapere, essendole scaduto il passaporto è possibile chiederne uno nuovo prendendo appuntamento al consolato Thai a Milano o è obbligatorio recarsi all’ambasciata di Roma??
    Un’altra domanda dato che a breve dovremo recarci in tailandia e ho sentito che è obbligatorio munirsi di assicurazione sanitaria che copra anche contro il COVID, avete qualche copertura da consigliarci o indicarci a chi dobbiamo rivolgerci per saperne di più?? Ringrazio e saluto Valerio

    Rispondi
    • Admin-Fausto dice:

      Ciao Valerio, per la prima domanda la risposta è Roma, per l’assicurazione sanitaria ti consiglio primo di tutto di informarti bene se l’assicurazione medica copra il viaggio in Thailandia visto che fino al 12 Dicembre la Thailandia è inserita nei paesi lista E in cui non si può viaggiare per turismo, per valutare un’assicurazione ti consiglio questo sito: https://assicurazioneviaggiothailandia.com/ ciao

« Commenti più vecchi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.