Dove e come richiedere un permesso di rientro (re-entry permit)

Come bloccare la validità del visto per uscire dalla Thailandia e rientrare utilizzando lo stesso visto.



(Aggiornato il 23/09/2019)
Vediamo che cos’è il permesso di rientro (re-entry permit) a cosa serve e chi può farlo.

Il permesso di rientro serve per evitare la scandenza di un visto, che può essere un visto turistico singola entrata, un visto non immigrant, un visto di pensionamento, un visto matrimonio ed altri tipi di visto in questo elenco.

Richiedendo un re-entry viene bloccata la validità del visto di cui sei in possesso, ad esempio ammettiamo che tu abbia un visto turistico singola entrata (60 giorni + 30 estensione)…

…entri in Thailandia e parte il conteggio dei 60 giorni di validità del tuo visto, passati 20 giorni decidi di andare a visitare la Cambogia ma se esci senza avere un permesso di rientro il tuo visto non sarà più valido.

Avendo richiesto un re-entry quando uscirai dalla Thailandia verrà bloccata la validità del visto che ti permetterà di rientrare in Thailandia senza problemi fino alla scadenza naturale del visto.

Attento a non confondere, non vuol dire che il periodo del visto si sposterà in avanti di tanti giorni quanti sei restato fuori dalla Thailandia, il permesso di rientro serve solo per fare in modo che il visto non scada al momento dell’uscita dalla Thailandia.

Diciamo che in linea generale un re-entry è più utile in caso di visti non immigrant (lavoro, pensionamento, matrimonio etc.) insomma per visti con periodi di lunga durata, ma in caso di necessità può essere utile anche per un visto singola entrata.

NOTA: Se entri senza un visto turistico cioè utilizzando il normale visto d’ingresso gratuito di 30 giorni non è possibile richiedere un re-entry e nemmeno con un visto d’arrivo.

La foto che segue fa vedere il timbro di un permesso di rientro richiesto ed ottenuto il 15 di Marzo 2019 pur avendo programmato il mio volo di uscita in Giugno (questo in caso di visto NON immigrant).

Come si può vedere dalla foto il re-entry è valido fino al 03 Ottobre 2019 questo perché il visto non immigrant è valido fino a tale data, ne consegue che la validità di un re-entry è legata alla scadenza del visto per il quale è stato rilasciato.

re entry thailandia

Permesso di rientro multiplo:

Esiste anche la possibilità di richiedere un re-entry multiplo che consente di poter uscire e rientrare dalla Thailandia quante volte vuoi, il funzionamento è lo stesso del re-entry singolo.

La scelta ovviamente dipende dalle tue necessità se prevedi che uscirai dalla Thailandia molte volte è più ovvio richiedere un permesso di rientro multiplo.

Il costo per un re-entry:

1.000 Baht per re-entry singolo. (circa 29 euro)

3.800 Baht per re-entry multiplo. (circa 110 euro)

I documenti richiesti:

1 – Una fotocopia pagina del passaporto con la foto e i tuoi dati.

2 – Una fotocopia della pagina dove è stampato il visto.

3 – Una fotocopia della carta di arrivo TM 6.

4 – Una foto tessera 4×6 cm.

5 – Modulo TM 8 compilato. (Scarica il form)

In caso la richiesta avvenga in aeroporto ti verrà richiesta la carta d’imbarco.

Dove puoi richiedere il re-entry:

Puoi richiedere un permesso di rientro in qualsiasi ufficio immigrazione più vicino e negli aeroporti internazionali.

Se vuoi richiederlo prima di arrivare in aeroporto (cosa che ti consiglio) ecco gli uffici immigrazione dove puoi rivolgerti:

Bangkok

Ufficio Immigrazione della Divisione 1 a Chaengwatthana di Bangkok (link a Google Map) aperto dal Lunedì al Venerdì, dalle 8:30 alla 12:00 e dalle 13:00 alle 16:30.

Chiang Mai

Per chi si trova a Chiang Mai recarsi al Promenada Mall, (link a Google Map) la sede è aperta dal Lunedì al Venerdì, dalle 8:30 alle 16:30.

Phuket

Se vuoi richiedere il tuo permesso di rientro a Phuket, puoi recarti all’ufficio immigrazione di Phuket Town (link a Google Map) aperto dal Lunedì al Venerdì, dalle 8:30 alle 16:30.

Oppure all’ufficio immigrazione di Patong beach, (link a Google Map) aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 10 alle 15. (chiuso 1 ora per pausa pranzo dalle 12 alle 13)

Richiedere un re-entry negli aeroporti:

Come detto prima è possibile richiedere un re-entry anche negli aeroporti l’unica cosa da tenere a mente in questo caso è che dovrai volare fuori dal paese il giorno stesso della richiesta.

Cerca di arrivare con il modulo già compilato e con una foto tessera cosi non ti addebiteranno il costo del servizio per stamparti il modulo e scattarti una foto. (circa 200 Baht)

Aeroporto Suvarnabhumi:

L’ufficio nell’aeroporto Suvarnabhumi a Bangkok è aperto 24 ore e si trova appena prima di salire le scale per le partenze internazionali.

Qui un video di youtube che fa vedere dove si trova l’ufficio.

Aeroporto Don Muang

Se fai richiesta all’aeroporto Don Muang e non c’è nessuno in attesa non dovresti impiegare più di 10 minuti, l’ufficio aperto 24 ore si trova dopo il controllo passaporti ma prima della sicurezza.

Aeroporto di Chiang Mai

Anche a Chiang Mai è abbastanza semplice ottenere il permesso di rientro dopo aver effettuato il check-in del volo, gli uffici si trovano nell’area partenze internazionali.

Aeroporto di Phuket

Anche in questo aeroporto è possibile fare richiesta ma io ti consigli di farlo prima di arrivare in aeroporto a Phuket town oppure a Patong beach. L’ufficio si trova al controllo passaporti dalla parte sinistra vicino all’ufficio immigrazione oppure chiedi ad un addetto e ti saprà indicare.

Prenotare appuntamento online:

A questo link è possibile prenotare un appuntamento online per richiedere un re-entry ma ricorda che funziona solo utilizzando il browser di internet explorer.

Ricorda sempre che la legge thailandese, in caso di rilascio visti ed affini specifica sempre: “a discrezione del funzionario” quindi la buona riuscita non è mai garantita al 100%.


Vietata la Riproduzione.
Protezione Copyright

LEGGI ANCHE:

Quando andare in Thailandia

Quando andare in Thailandia: clima, periodo migliore e mesi da evitare

Il periodo con il clima e i mesi migliori per andare in Thailandia

5 commenti

  1. Ciao, sono in Vietnam a nha tragh e domani (26/08/2019) ho il volo per bankok per poi ripartire il giorno dopo (27/08)per Monaco. Il mio passaporto scade il 21/02/2020. Sono già entrata il 09 /08 è uscita il 16/08. Ora ho il volo di rientro il 27/08. Come posso fare per non perdere il volo ?
    Perfavore rispondetemi

  2. Grazie Fausto , ho risolto sono riuscita a partire dal Vietnam ed entrare in Bangkok con un permesso di sosta prolungata . Quindi sono chiusa qui dentro dalle 15 di oggi è restero fino a domani sera che ho il volo di rientro .
    Il problema era che il mio passaporto per 3 giorni risultava scaduto perché non aveva i 6 mesi di validità . Purtroppo è stat una mia distrazione perché ho considerato la prima entrata in Tailandia poi in Vietnam e ho dimenticato che per rientrare in Italia avevo il volo da Bangkok e quindi risultava un altro rientro 😓.
    Grazie mille comunque

    • Ciao Annamaria, felice tu abbia risolto ma hai scritto che il passaporto ti scade nel Febbraio 2020 🙂

  3. Si precisamente 21/02 e dovevo entrare a bankok il 26/08per pochi giorni risultava scaduto ai terminali 😓 ma per fortuna con un permesso di lunga sosta sono rimasta nell’area transiti , invece di farmi una notte al Lebua 😅. sarà per la prox .
    Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL FILE CHE TI SPIEGA

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

(Arrival card - Departure card)

CHE TUTTI DEVONO COMPILARE PRIMA DI ENTRARE IN THAILANDIA. 

Grazie per la fiducia :) Riceverai al tuo indirizzo email le istruzioni per leggere la guida.