http://farmaciaitaly.com http://baratofarmacia.com/

Registrazione impronte digitali se vuoi avere una scheda sim

3 Commenti

Obbligatorio registrare le impronte digitali per avere una scheda sim



È di pochi giorni fa la notizia del governo che ha annunciato che tutti gli utenti di telefonia mobile in Thailandia dovranno obbligatoriamente registrare le impronte digitali dal primo gennaio 2018.

La scansione e la registrazione delle impronte richiederà al massimo 2 minuti e dovrà essere fatta sia di chi acquisterà nuove schede sim per la prima volta e da chi ne è già in possesso e vorrà mantenere attivo il servizio.

A darne annuncio è stata anche la commissione nazionale delle telecomunicazioni thailandese (NBTC) tramite il segretario generale Takorn Tantasith che ha presentato ai giornalisti la prima macchina per rilevare le impronte digitali confermando il piano per la diffusione del primo lotto di 30 macchine per il 31 maggio.



 
Le prime macchine di impornte digitali saranno installate in tre provincie del sud, Yala, Pattani e Narathiwat, poi si prevede la consegna a tutti gli altri operatori di telefonia mobile la consegna di altre 30 MILA macchine entro la fine dell’anno.

Da quanto affermato dal segretario generale Takorn Tantasith il sistema di impronte digitali è volto a creare una maggiore sicurezza e vantaggi per gli utenti di telefonia mobile, in particolare per il servizio di mobile banking, aggiungendo che dal 1 gennaio 2018, tutti gli utenti di telefonia mobile dovranno partecipare al sistema se vogliono avere o mantenere l’accesso al servizio di rete mobile in caso contrario non avranno più accesso al servizio…

…attraverso questo processo di registrazione delle impronte digitali gli operatori di telefonia potranno eseguire la scansione delle impronte digitali di ogni persona, che saranno memorizzati nel database sicuro della commissione nazionale delle telecomunicazioni thailandese (NBTC).

La macchina sarà in grado di collegare i dati registrati e di controllarli attraverso il server del dipartimento della pubblica amministrazione provinciale ed avrà anche un costo di installazione per gli operatori di telefonia, che sarà di 8 mila baht ad installazione.

La paura degli operatori è di dover ricaricare il costo dell’installazione agli utenti ma il segretario generale rassicura specificando che non creerebbe un onere finanziario per gli operatori perché l’investimento può essere detratto come spesa aziendale dal pagamento della tassa obbligatoria di servizio che gli operatori pagano annualmente alla commissione nazionale delle telecomunicazioni.

Segretario generale Takorn Tantasith della commissione nazionale delle telecomunicazioni thailandese (NBTC) dimostra l’utilizzo della macchina per rilevare le impronte.

Fonte: www.nbtc.go.th


Vietata la Riproduzione.
Protezione Copyright

  1. Fernando Cerruti Rigozzo Scrive:

    Non capisco dove sta il problema, io non ho nulla da obiettare e trovo giusto sapere e registrare chi si ha in casa propria, al contrario di casa nostra dove entrano cani e porci senza neanche sapere da dove vengono e chi sono, controlli zero, lo schifo se mai è a casa nostra, comunque mi seccherebbe solo il dover fare km e perdere una giornata per recarmi alla registrazione.

  2. Ciao Fausto una precisazione , io ho una sim aziendale Thay consegnata dal mio datore di lavoro Thailandese. Io debbo fare qualcosa ? Grazie mille. Luigi.

    • Admin-Fausto Scrive:

      Ciao Luigi, dipende a chi è intestata la carta cioè da chi è stata acquistata. Quando si acquista una scheda sim chiedono un documento o il passaporto in caso di persona straniera quindi tale scheda sim è collegata alla persona del documento fornito, quindi la persona che ha fornito il documento per quella carta dovrà fornire e registrare anche le impronte digitali. In ogni caso parliamo dal primo gennaio 2018 e bisognerà vedere se realmente questa cosa andrà in porto oppure no ed io ho molti dubbi. Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL FILE CHE TI SPIEGA

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

(Arrival card - Departure card)

CHE TUTTI DEVONO COMPILARE PRIMA DI ENTRARE IN THAILANDIA.

 

SE SAI GIA COME FARE... ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E BASTA  :-)

 

Grazie per la fiducia :) Riceverai al tuo indirizzo email le istruzioni per leggere la guida.