Viaggiare in autobus in Thailandia e come prenotare online



La prima volta che ho deciso di viaggiare in autobus in Thailandia è stato un incubo ma dovuto solo dal fatto che non ho scelto proprio un dei migliori autobus in circolazione, faceva una tratta urbana a Bangkok ed era uno di quelli con i finestrini aperti, ti dice niente ? no ? aspe che ti spiego…

Ti è mai capitato di camminare lungo i marciapiedi di Bangkok e vedere quei bus sgangherati color arancione/arrugginito, quelli che come aria condizionata ti forniscono i finestrini aperti per respirare l’aria che odora di Bangkok (LOL) e che lasciano una scia nera di gasolio che sembra di stare in una miniera di carbone ? “Roba” pubblica ovviamente e sicuramente euro 6 !!

Buttando l’occhio dentro al bus vedi persone di ogni tipo, turisti con zaino in spalla che scelgono di viaggiare in autobus “che più economico di cosi non si può”, lavoratori che tornano a casa, alcuni stanno letteralmente soffocando dal caldo con gli occhi fuori dalle orbite, insomma un po’ di tutto e tra te e te dici: io in quel coso non ci salirò mai c***o! piuttosto a piedi!

autobus thailandia

Poi invece, un giorno conosci una ragazza, una “brava” ragazza che lavora in un supermarket come cassiera, le cose vanno avanti diverso tempo ed alla fine ti invita a casa sua per conoscere i genitori (mmm?!?!) ed ecco che arriva quel fatidico giorno, che devi decidere se rischiare la tua vita dentro quei “cosi” con alla guida un thailandese che non è certo molto rassicurante, oppure mandare la ragazza a…

Lo so cosa stai pensando, ma un taxi no eh ? Eh no troppo facile cosi, poi la ragazza quando dice bus è bus, ed ecco che nasce l’idea di scrivere un articolo per chi è interessato a viaggiare in autobus in Thailandia.

Comunque tranquillo gli autobus non sono tutti sgangherati anzi, ci sono anche autobus nuovi, puliti e climatizzati per non parlare poi degli autobus VIP, alcuni sono proprio una vera e propria opera d’arte!

Se adesso ti stai chiedendo perché dovresti viaggiare in autobus in Thailandia potrei risponderti perché sono economici ma ci sono anche altri motivi, che includono pro e contro, ci sono anche persone che amano proprio viaggiare in autobus per una serie di motivi personali che magari ai più potrebbero essere difficili da capire.

In autobus quando si viaggia si vede il paesaggio che ti circonda (che a me personalmente non può fregar di meno), a volte si fanno conoscenze veramente interessanti (ma tranquillo, non si è mai seduta vicino a me una modella LOL), in certi tipi di autobus per lunghe tratte si viaggia comodissimi come essere in poltrona ma si, il maggior punto a favore per scegliere di girare la Thailandia in autobus è senza dubbio la convenienza.


Sei preoccupato perché non sai come prendere l’autobus ?

Cerco di spiegarti brevemente come farlo, ovviamente le destinazioni sugli autobus urbani sono scritte in tailandese, quindi il modo migliore per capire quale autobus prendere è avere ben in mente il numero e il colore dell’autobus. L’elenco/mappa degli autobus della Bangkok Mass Transit Authority (BMTA) è utilissima. Non lasciarti ingannare dagli autobus con lo stesso numero ma colori diversi: non fanno sempre lo stesso percorso. Assicurati che il numero che specifica la destinazione corrisponda al colore dell’autobus.

Ecco alcune cose che ti consiglio se devi prendere un autobus a Bangkok:

  1. La tariffa verrà raccolta sul bus dal conducente.
  2. Ricorda di avere banconote in Baht di piccolo taglio, meglio ancora monete altrimenti avrai dei problemi.
  3. Conserva la ricevuta fino a quando non sei sceso dal bus.
  4. Se riesci a portare con te il nome dell’indirizzo scritto in thailandese sei in una botte di ferro.
  5. Per autobus con aria condizionata, le tariffe variano in base alla distanza, dì al conducente dell’autobus dove vuoi scendere e ti dirà quanto costerà il viaggio.
  6. La tariffa è di solito fissa per gli autobus regolari.
  7. Sii cortese e offri posti a bambini piccoli, monaci, anziani e donne in gravidanza mi raccomando non fare il solito italiota che si fa riconoscere in tutto il mondo.
  8. Avvisa il conducente che vuoi scendere premendo il cicalino prima che l’autobus raggiunga la tua fermata.
  9. Se non sei sicuro di dove scendere, chiedi al conducente un aiuto e ti aiuterà sicuramente.



Powered by 12Go Asia system



Ci sono autobus e autobus

Quando si viaggia in Thailandia, gli autobus possono spesso essere il modo più conveniente per spostarsi tra due destinazioni particolari. Gli stessi autobus variano in termini di comfort e servizio.

Gli autobus in Thailandia possono essere divisi in diversi gruppi: autobus pubblici che effettuano rotte all’interno di città e paeselli; autobus locali che servono destinazioni individuali all’interno di una provincia o province vicine e autobus interprovinciali o a lungo raggio.

Ci sono anche aziende private diverse che usano nomi diversi per autobus della stessa categoria. Ad esempio un grande operatore di autobus thailandese, la Nakhon Chai Air, usa nomi del tipo: Platino, Oro, Argento, Bronzo. La maggior parte degli operatori offrono “autobus espresso“, ma ci sono anche classi superiori per i cosi detti autobus VIP e autobus di prima classe, seconda classe, terza classe.

Autobus locali

Ci sono gli autobus locali che collegano città e villaggi all’interno di una provincia o anche due province vicine e possono essere diversi una dall’altro in fatto di “comodità e servizi”, questo dipende anche da comune e comune per i soldi disponibili da investire nei trasporti pubblici. Ci sono autobus che possono essere climatizzati oppure dotati solo di ventilatori, con sedili comodi e morbidi oppure al posto dei sedili ci possono essere delle panchine di legno, ti è mai capitato ? si si proprio quelli che ti spaccano il sedere, ovviamente niente servizi igienici, senza contare gli orari del servizio, a volte partono solo quando sono belli pieni e non solo perché è ora di partire!

Tra l’altro per questi servizi e tratte locali non c’è la possibilità di prenotare in anticipo (figuriamoci online), ti basterà recarti alla stazione degli autobus prima della partenza e acquistare il biglietto e ti garantisco che il costo è una miseria però non ti aspettare chissà che cosa in fatto di confort e ricordati che questo tipo di autobus si fermeranno diverse volte lungo il tragitto per caricare altre persone che attendo in diverse fermate, come in Italia, ne più ne meno.

PS: Quando questi autobus sono pieni zeppi non stupirti se vedrai gente che si siede in terra LOL


Autobus espresso

Invece gli autobus espressi sono normalmente autobus per tratte interurbane (intercity), alcune compagnie di autobus li classificano come autobus di “classe standard”, di “seconda classe” o di “terza classe” e anche questi si fermano durante il viaggio per “raccogliere” i passeggeri ma con minor frequenza rispetto agli autobus locali e il tempo che immagini possano impiegare per una determinata tratta ti posso assicurare non è quello che pensi, ad esempio anni fa presi la tratta Bangkok – Trat che passa nella provincia da Sa Keo e sono più o meno 400 Km, tempo impiegato 9 ore e 50 minuti (?!?!?!)

La cosa positiva degli autobus espressi è che non fanno tante fermate con gli autobus per tratte urbane e sono comunque un buon modo per risparmiare un po’ di Baht per viaggiare in autobus ma potresti trovare autobus molto logorati e con poco spazio per gambe e gomiti quindi non molto comodi.

Su questi autobus e su percorsi più lunghi possono essere serviti acqua e/o snack ma in ogni caso fanno diverse fermate nelle grandi stazioni di servizio dove fare “pausa” sgranchendosi le gambe,  utilizzare i servizi igienici o fare scorta di cibo nei negozi.

La gente del posto viaggia molto con autobus espressi, soprattutto durante i periodi festivi, quindi attento all’esaurimento dei posti, il confort in questo caso è di sicuro migliore degli autobus per tratte locali/urbane.


Autobus VIP e VIP24

Non so se ti sia mai capitato di viaggiare in Thailandia con autobus VIP, fallo almeno una volta perché questi autobus sono una figata, sono belli e comodi e hanno tutto quello che serve per metterti a tuo agio per tragitti lunghi, personalmente questi bestioni, cosi come gli autotreni, mi hanno sempre affascinato (e li ho anche guidati).

Hai presente quelle poltrone che vedi negli aerei nella business class ? ecco una cosa simile, hanno anche il monitor touch screen nel sedile davanti (però in lingua thai haha), proprio come nelle migliori compagnie aeree, alcuni forniscono addirittura poltrone massaggianti, includono anche acqua e qualche snack da mangiare durante il viaggio, il cuscino e l’immancabile copertina per la notte.

Insomma gli autobus VIP sono la massima espressione e possibilità di scelta per avere dei “viaggi di lusso” via terra su gomma, anche loro sono autobus interurbani ma in questo caso possono e viaggiano in tutte le province della Thailandia.

Gli autobus VIP di solito hanno da 30 a 40 posti (alcuni anche solo 20) con sedili comodissimi che si inclinano ad un angolo di 125 gradi e garantiscono una spazio decente per le gambe e farti stare seduto in modo comodo per tutto il viaggio. Alcuni autobus offrono sedili per massaggi e quasi tutti offrono cuscini e coperte su percorsi più lunghi e soprattutto notturni. I servizi igienici a bordo sono di serie, anche se potresti preferire aspettare fino a quando il tuo autobus si ferma in una grande stazione di servizio dove trovi servizi igienici puliti e una scelta di operatori del piazzale.

L’acqua e alcuni snack vengono normalmente serviti su ogni percorso e con il biglietto dell’autobus è sempre incluso anche un buono per il pranzo o la cena per la fermata prestabilita. Di norma, tali fermate durano da 20 a 30 minuti. Gli autobus a lungo raggio in partenza dopo le 20:00 spesso fermano per la “cena” ben dopo mezzanotte. Su alcune rotte, il pranzo o la cena vengono serviti a bordo in scatole da pranzo contenenti del riso al curry.

Se sei abituato a dormire in viaggio, potresti trovare degli autobus VIP notturni un ottimo modo di viaggiare; sebbene sia ancora difficile dormire comodamente durante l’intero viaggio: se non è la TV o gli altri passeggeri che ti tengono sveglio, allora saranno i rumori e le luci che si accendono ad ogni fermata che fanno.

VIP24 o VIP32 sono gli autobus più costosi e più comodi offerti. Normalmente hanno solo tre posti per fila invece dei soliti quattro, il che significa più spazio e posti più grandi. Alcuni di questi autobus dispongono di stazioni di intrattenimento personali sotto forma di schermi; alcuni hanno porte USB e prese di corrente. Se te lo puoi permettere, ti consigliamo vivamente di viaggiare in autobus VIP24. Indipendentemente dal prezzo, i posti a volte si esauriscono un paio di giorni prima della data di partenza.

Tieni presente che gli autobus VIP sono anche il modo più veloce di viaggiare in quanto effettuano solo poche fermate lungo il percorso per portarti a destinazione nel minor tempo possibile.

La cosa su cui voglio tu presti molta attenzione è questa, dentro a questo cosi per quanto mi riguarda fa un freddo allucinante che sembra di stare dentro ad una ghiacciaia, ok che io sono un tipo freddoloso ma fidati quando ti dico che è d’obbligo portarsi una felpa o un maglione, poi un giorno forse, riuscirò a capire chi stava in pantaloncini e maniche corte.

Autobus VIP

Autobus alimentati a gas

Secondo me non lo sapevi, me è la verità, a Bangkok dal 2018 ci sono 100 autobus alimentati a gas (NGV – Natural Gas Vehicle) che circolano su 5 tratte frutto di un accordo attenuto dal Bangkok Mass Transit Authority (BMTA) principale impresa statale sotto il Ministero dei trasporti di autobus per il trasporto pubblico, si parla che nei prossimi anni la quota arriverà a 3 mila autobus.

I nuovi autobus a gas NGV sono di tipo a pianale ribassato, lunghi 12 metri, con la capacità di ospitare 35 passeggeri, hanno la salita e discesa per portatori di handicap e in futuro si parla vengano dotati anche di connessione WiFi.


La Green bus

Un accenno a una delle migliori compagnie lo devo fare, ovvero la Green Bus appunto, di cui i “green bus” in Thailandia sono molto ricercati perché i bus sono nuovi, molto comodi e in fatto di confort superiori ad altre compagnie ma sfortunatamente lavora principalmente per tratte nel Nord Thailandia ed ha base a Chiang Mai ma ci sono alcune tratte disponibili per alcune zone tra le più conosciute nel sud Thailandia, ad esempio Phuket. La Green bus gestisce autobus VIP, ne ha 432 e 645 dipendenti, pagina Facebook con più di 29 mila fan.



I colori degli autobus

Ci sono centinaia di colori diversi per ogni autobus che corrispondono ad una tratta precisa e diverse per ogni colore oltre anche a tariffe diverse, ci sono anche mix di colori e anche autobus con una striscia di colore che gira tutto intorno all’autobus con un significato/tratta preciso, dal classico arancione al bianco-blu, dal giallo al rosso crema, solo blu, solo bianco, rosa, insomma, un gran casino LOL!

Ovviamente dirti tutti i colori rapportati ad ogni tratta è impossibile e anche le tariffe ma basta dare un’occhiata a San Wikipedia alla pagina con l’elenco di tutte le tratte con la corrispondenza dei colori e degli orari di inizio e fine lavoro.


Viaggiare in autobus in Thailandia:

In Thailandia le tratte degli autobus includono centinaia di rotte e destinazioni, praticamente è possibile viaggiare ovunque, incluse tratte che per arrivare a destinazione includono un tragitto con il traghetto.

Una delle tratte preferite dalla maggior parte dei turisti è quella notturna che parte la sera e arriva presto la mattina successiva, specialmente quelle a lungo raggio, questo evita prima di tutto viaggiare di giorno cosi da non perdere giornate per poter visitare i luoghi desiderati e in più si risparmia evitando di dover andare a dormire in un hotel, capito ? Mica scemi…


Gli orari degli autobus

Non c’è un elenco di orari autobus specifici per ogni linea autobus ma esistono gli orari di apertura delle stazioni autobus, gli orari di inizio e fine nella quale opera l’autobus per quella determinata tratta, quindi in quell’arco temporale è possibile usufruire del servizio.

Il miglior modo per sapere gli orari autobus da prenotare è fare una ricerca sul sito 12go.asia, in questo modo oltre che all’orario di partenza e di arrivo potrai visualizzare tutti le altre importanti informazione incluso anche il totale delle ore complessive del viaggio e prenotare quello che più si avvicina alle tue esigenze.

Sul sito della Bangkok Mass Transit Authority (BMTA) puoi vedere la tabella degli orario di apertura e chiusura per ogni linea autobus dove è disponibile una funzione di ricerca avanzata tramite il nome della linea specifica, inizio e fine, etc. (il sito è un po’ lento). Come puoi vedere la maggior parte degli autobus (ad eccezione di quelli notturni) è attiva tutti i giorni dalle 05:00 alle 23:00.

Un’altro modo può essere visitare il sito della compagnia di autobus che effettua la tratta questo ovviamente presuppone saperne già il nome, ed esempio se vado a visitare il sito della Nakhon Chai Air alla sezione “time table” posso vedere l’elenco completo delle destinazioni disponibili con relativi orari di partenza e arrivo, divise anche per autobus che partono da Bangkok o con sezione delle rotte disponibili, nome della stazione di arrivo, il tipo di autobus utilizzato per la tratta, etc.

Qui se ti interessa puoi vedere un elenco di tutti gli operatori autobus in Thailandia dove cliccando su ogni operatore verrà specificato l’indirizzo del terminal dove si trova, il numero, le tratte disponibili, lo foto dell’autobus etc.

Il bagaglio da trasportare nell’autobus:

I bagagli sono inclusi nel prezzo del biglietto e vengono trasportati nel bagagliaio dell’autobus, il bagaglio verrà etichettato (come le valigie in aeroporto) e una parte dell’etichetta ti verrà data in mano come “garanzia” della consegna del bagaglio, attento a non perderla, e come in tutte le cose (e come in tutto il mondo) presta sempre attenzione perché il controllo è minimo, assente molto spesso.

Hai mai letto storie di persone che all’arrivo non hanno più trovato il loro bagaglio all’interno del bagagliaio dell’autobus ? Non mi è mai capitato personalmente ma sono cose che succedono.

Sopratutto quando si parla di tratte notturne dove tu magari stai beato e pacifico a dormire e qualcuno fruga nella tua borsa che ti sei portato dietro come bagaglio a mano, oppure quando ci si ferma per le soste “pausa pranzo/bagno” e l’autobus è in sosta, tu magari sei al bagno e la tua valigia misteriosamente viene svuotata.

Queste cose capitano anche sul treno, specialmente quando sei da solo e ti addormenti.

Quindi, niente cose di valore nei bagagli riposti nel bagagliaio dell’autobus (chiusi con lucchetto) e se nel bagaglio a mano porti con te soldi/computer portatili etc. sempre chiusi con lucchetto.

Magari considera l’acquisto di una cinghia da bagagli con serratura a combinazione.

Ad esempio ti riporto cosa specificano i termini e condizioni sul bagaglio del sito 12go.asia:

12Go responsibilities do NOT include (What we don’t handle)

If your baggage gets damaged or vanishes into thin air. Keep an eye on your valuables.

Che tradotto significa:

Le responsabilità di 12GO NON includono (Cosa non gestiamo):

Se il bagaglio viene danneggiato o svanisce nel nulla. Tieni d’occhio i tuoi oggetti di valore.

Ecco invece cosa specifica il sito di busonlineticket.co.th:

Control and Loss of Goods

The company is not responsible for any loss of goods or property of the passengers and accident.

Che tradotto significa:

La società non è responsabile per eventuali perdite di beni o proprietà dei passeggeri e incidenti.


Peso bagaglio e quante valigie è possibile trasportare:

Ci sono compagnie che nel loro sito specificano un quantitativo di kg per singolo bagaglio, altre per bagagli multipli. Acquistando il biglietto in siti web che fanno da tramite/rivenditori trovi specificato il peso del bagaglio prestando attenzione perché ogni compagnia di autobus gestisce in autonomia questo aspetto.

Ecco perché l’unico modo per sapere con certezza il peso massimo consentito per bagaglio e quanti bagagli per persona si possono portare con se, è rivolgersi direttamente alla biglietteria.

Una cosa che consiglio, una volta che avrai individuato l’autobus e la banchina di partenza, è chiedere sempre anche all’autista il peso delle valigie e le quantità permesse onde evitare problemi.

Sicuramente non sono fiscali, ho visto personalmente dei cinesi caricare anche 4 valigie belle pesanti senza che l’autista battesse ciglio ma è dipeso anche dal fatto che “c’era il posto” altrimenti avrebbero guardato eccome.

Cosi anche per il peso, difficilmente troverai l’autista del bus con il bilancino in mano che pesa ogni valigia ma se hai esagerato, o stai cercando di fare il furbo, o non c’è più posto indovina quali lasciano a terra ? ecco…

Per dati un’idea la compagnia della Nakhon Chai Air nel suo sito specifica: Nakhonchai Air consente a ciascun passeggero di caricare non più di 2 bagagli nel compartimento inferiore con un peso complessivo non superiore a 20 kg. Addirittura consente anche 2 bagagli a persona nella stiva inferiore.

Per altre compagnie di autobus invece viene specificato al massimo 2 bagagli di peso complessivo di 25 kg.

Invece se prenoti online sul sito di www.busonlineticket.com specificano: Per la maggior parte degli autobus, a ciascun passeggero è consentito portare un massimo di 15 kg di bagaglio.

Specificando: “nella maggior parte degli autobus” questo perché appunto le compagnie autobus sono molte e differenti per ogni politica di trasporto e peso bagagli.

Dove e come prenotare l’autobus ?

Se sei in città come ad esempio a Bangkok o in altre, ti posizioni in una fermata autobus, quelli che fanno le tratte urbane, e al suo arrivo chiedi al conducente la tariffa per la tua destinazione e potrai pagare direttamente all’autista in contanti, come si faceva in Italia non mi ricordo quanti anni fa, oppure scendi e te ne vai.

Per altri tipi di autobus puoi prenotare l’autobus acquistando i biglietti presso le biglietterie presenti nelle stazione degli autobus il giorno stesso della partenza oppure in anticipo (giusto per assicurarsi il posto, non si sa mai).

Inoltre puoi acquistare in anticipo i biglietti dell’autobus online sul migliore sito autobus per la Thailandia:

Il sito si chiama 12go.asia dove si possono acquistare biglietti autobus, treni, traghetti, taxi, mini van e voli aerei dove è possibile scegliere anche una “mini” assicurazione per il viaggio e pagare anche con Paypal.

Esiste anche il sito di busonlineticket.co.th che è specifico per acquistare biglietti autobus, treni e traghetti, ma diciamo che come “completezza di servizi” il primo è migliore, questo non offre possibilità di pagare con Paypal o assicurarsi ma offre la possibilità di scegliere il posto dove sedersi.

NB: Ricorda che è possibile acquistare un biglietto autobus anche nei 7 eleven (li trovi in ogni angolo di strada) ti basta presentarti con il passaporto.

Fai attenzione al periodo in cui vuoi viaggiare, come anche in Italia il Venerdì sera, il Sabato, la Domenica sono sempre giorni più “trafficati” quindi potresti non trovare posto se prenoti troppo tardi, cosi anche in giorni di festività thailandesi, ad esempio il Songkran o ancora peggio nei giorni di capodanno quindi prenditi per tempo.

Se non ti vuoi recare direttamente alla stazione oppure sei lontano e vuoi velocizzare le cose c’è la possibilità come detto prima di prenotare un biglietto per l’autobus tramite 12go.asia, questo sito è L’AGENTE di viaggio più affidabile per la vendita di biglietti per tutta L’ASIA e anche in Europa. Si può pagare scegliendo la valuta e utilizzare una carta di debito o carta di credito dal proprio paese d’origine.

Una cosa ottima di 12go.asia è che puoi pagare con carta di credito ma anche con Paypal, più sicuro di così; tra l’altro puoi pagare anche in valute diverse. Per alcuni biglietti a seconda delle condizioni e della tratta puoi annullarli o modificarli prima della partenza e prima di prenotare puoi leggere le recensioni di altri utenti che hanno già viaggiato con quella tratta.


Come acquistare un biglietto autobus online:

Se hai intenzione di acquistare un biglietto dell’autobus online vediamo i passi per farlo, riferito al sito 12go.asia la prima cosa che devi fare è inserire la città di partenza e quella di arrivo, la data, se serve il ritorno e il numero di persone.

Nella pagina dei risultati utilizza il filtro nella colonna in altro per selezionare il “Mezzo di trasporto” che come puoi vedere può essere: autobus, voli, taxi, treni, traghetti e mini van, se non sono selezionabili vuol dire che non sono disponibili.

prenotazione autobus

Seleziona “autobus” e ti verrà proposto l’elenco con specificato il terminal di partenza e quello di arrivo, cliccando sopra al nome del terminal ti apparirà la mappa),  gli orari di partenza e arrivo, il tempo totale delle ore di viaggio, il prezzo e il nome della compagnia che effettuerà il viaggio con le foto dell’autobus utilizzato.

Cliccando nella lettera “i” cerchiata nel bottone verde ti apparirà la schermata con tutte le informazioni e le condizioni complete del viaggio, la categoria/tipo dell’autobus, la durata del viaggio, se viene fornito cibo, se è presente un bagno, le recensioni etc.

dettagli prenotazione

Se clicchi sopra ogni quadrato di ogni offerta proposta, e qui presta attenzione, ti verrà specificato il tipo di autobus utilizzato, ad esempio se Express, VIP oppure VIP24/VIP32 (se puoi scegli VIP24 o 32 fidati), poi trovi le iconcine che specificano i servizi offerti tipo aria condizionata, tv, bagno, snack etc.

Ci sono anche le stelle verdi con un punteggio e il totale delle recensioni ricevute, cliccandoci sopra puoi vedere le recensioni di chi ha già usufruito del servizio per quella specifica compagnia e per quel tipo di autobus.

Per facilitarti le cose prova ad utilizzare il form molto pratico e veloce che trovi qui sotto, scegli origine, destinazione e data e ti apparirà la lista delle tratte da poter prenotare.


Powered by 12Go Asia system



Clicca sul pulsante verde “Seleziona” dell’offerta che ti interessa, scegli l’offerta per eventuale ritorno e clicca sul pulsante verse “Prenota ora” e verrai indirizzato alla pagina del pagamento, attenzione in questo punto, in alto troverai offerte con orari diversi, scegli quella che ti interessa ed elimina le restanti cliccando sulla X rossa, ok ?

Alla sezione “Quante persone” ti farà vedere anche quanti posti sono ancora disponibili, più sotto inserisci numero di telefono, email, nome e cognome.

Più sotto c’è la possibilità interessante di selezionare un pacchetto di assicurazione viaggio dove puoi scegliere l’offerta che ti interessa, cosa che per quei costi proposti ti consiglio di fare assolutamente, anche se hai già una tua assicurazione di viaggio per la Thailandia.

Ti leggi tutti i termini e le condizioni (ma quando mai ? ) selezioni i box per l’accettazione, scegli il metodo di pagamento (puoi pagare anche con Paypal) e clicchi sul pulsante paga.

Riceverai la conferma della prenotazione tramite email che include l’ID della prenotazione e il biglietto in formato elettronico che potrai stampare. Di solito basta semplicemente mostrare il numero ID della prenotazione assieme al passaporto ma alcune compagnie richiedono proprio la stampa della prenotazione quindi ti consiglio di fare una stampa e portarla con te.

Ovviamente torna qui a commentare e farmi sapere che esperienza è stata ok ?

Informazioni sul biglietto autobus:

Nel biglietto dell’autobus troverai scritto molte info:

1 – Il numero del parcheggio dove troverai l’autobus, in caso non fosse indicato segui le indicazioni per la città di destinazione.

2 – Il numero del posto

3 – Informazioni da/a con i nomi delle stazioni autobus

4 – Il nome dell’azienda che gestisce l’autobus/tratta

5 – Se nella tratta (specie in quelle lunghe) è incluso anche un buono pasto ti servirà esibire il biglietto quindi occhi a non perderlo.

biglietto autobus


Stazioni autobus in Thailandia

Ci sono tre stazioni di autobus a Bangkok e forniscono servizi di autobus a lunga percorrenza:


Stazione autobus a Bangkok

Il terminal degli autobus di Mo Chit si trova nella parte sud di Bangkok, vicino all’omonima stazione BTS (vicino al Chatuchak Market per intenderci) ed è la più grande stazione degli autobus di Bangkok. È anche noto come il terminal degli autobus del Nord e del Nordest in quanto la stragrande maggioranza delle rotte che originano lì si dirigono verso il nord e Isan, la regione nord-orientale della Thailandia. Le destinazioni turistiche più popolari servite da Morchit includono Chiang Mai, Chiang Rai, Mae Hong Son, Sukhothai a nord e Khon Kaen, Nakhon Ratchasima, Ubon Ratchathani, Mukdahan e Nong Khai a Isan.

Questa stazione offre anche autobus per tratte internazionali verso Laos e la Cambogia.

Si noti che a parte le destinazioni sopra menzionate, gli autobus da Mo Chit vanno in alcune città e paesi situati nella parte centrale del paese e nell’ovest, tra cui Ayutthaya e Kanchanaburi. Alcune compagnie private offrono autobus diretti da Mo Chit a Phuket. Gli autobus da Mo Chit ti portano anche verso le destinazioni popolari sulla costa orientale, tra cui Pattaya, Rayong, Koh Samet e Koh Chang.

Notare che diverse rotte internazionali, tra cui Bangkok – Vientiane (Laos) o Bangkok – Siem Reap (Cambogia), provengono anch’esse da Mo Chit.

Posizione e indirizzo stazione autobus Mo Chit:

Bangkok Bus Terminal (Mo Chit)
2 Kamphaeng Phet Road, Lat Yao,
Khet Chatuchak, Bangkok 10900, Thailand

Mappa google stazione Mo Chit con recensioni e foto.



Il terminal degli autobus di Sai Tai Mai a sud di Bangkok si trova sulle rive occidentali del fiume Chao Phraya e serve quasi esclusivamente destinazioni a sud di Bangkok, sia sulla costa delle Andamane che lungo il Golfo. Questo è il terminal che probabilmente utilizzerai se hai intenzione di andare a Phuket, Krabi e Trang, oltre a Chumphon, Suratthani e Hat Yai. La città turistica di Hua Hin, situata nella parte superiore del Golfo, è raggiungibile anche dalla stazione Sai Tai Mai.

Posizione e indirizzo stazione autobus Sai Tai Mai:

Bangkok Bus Terminal (Sai Tai Mai)
8 Borommaratchachonnani Road, Chim Phli
Taling Chan, Bangkok 10170, Thailand
Telefono: +66 61 843 3091

Mappa google stazione Sai Tai Mai con recensioni e foto.



Il terminal degli autobus di Ekamai è il più piccolo dei tre e si trova nella parte orientale di Bangkok circa a metà strada della Sukhumvit Road, proprio accanto all’omonima stazione BTS. Ci sono autobus frequenti per Pattaya e altre città della provincia di Chonburi, tra cui Sri Racha, Bang Saen o Ang Sila, oltre a una varietà di autobus per tutte le possibili destinazioni della costa orientale, tra cui Rayong, Ban Phe (per Koh Samet), Chanthaburi o Trat (per Koh Chang), nonché autobus per Chumphon e Suratthani (per Koh Tao, Koh Phangan e Koh Samui).

Se vedrai le stazioni degli autobus di Mo Chit o Sai Tai Mai, non ti spaventare per quanto sono grandi o per paura di perderti non è niente di complicato cosi come può sembrare, se acquisti un biglieto sul sito 12go.asia ti verrà fornito un ticket contenente come detto prima tutti i dettagli del caso, numero ID prenotazione, numero del banco di partenza dove trovarlo etc. per chiedere informazioni rivolgiti al banco informazioni e non avrai nessuna difficoltà.

Posizione e indirizzo stazione autobus Ekamai:

928 Sukhumvit Road, Phra Khanong,
Khlong Toei, Bangkok 10110, Thailand
Telefono: +66 2 391 2504

Mappa google stazione Ekamai con recensioni e foto.


Elenco altre stazioni autobus in Thailandia:

Di norma, tutte le principali città della Thailandia hanno la propria stazione degli autobus utilizzate da diverse compagnie, in molte località, ci sono due o più stazioni degli autobus che rendono più difficile per un viaggiatore straniero capire da dove scendere o da quale stazione parte il prossimo autobus.

Come regola generale tieni a mente che la stazione degli autobus in una città più piccola (spesso vecchia) serve destinazioni all’interno della provincia o locali, invece le stazioni degli autobus più grandi, si trovano spesso sulle principali autostrade e si trovano a diversi chilometri dalla città. I grandi terminal sono utilizzati dagli autobus Espresso e autobus VIP per lunghe tratte.


I servizi nelle stazioni autobus

Un breve accenno per i servizi che potrai trovare in una stazione autobus, che in poche parole potrei riassumere cosi: trovi tutto.

Potrai trovare posti dove mangiare come ad esempio una food court ma anche i classici carrettini per il “cibo da strada”, negozi 7/eleven (seven – eleven), tipo i nostri tabacchini in Italia ma più forniti e pieni zeppi di porcherie LOL.

Ovviamente servizi igienici, a pagamento e gratuiti.

Se ti serve potrai usufruire di un deposito bagagli a cifre irrisorie intorno ai 30/50 Baht


Mai pensato al Thai Bus Food Tour ?

Mai provato di girare Bangkok a bordo di un’autobus dove ti servono cibo tradizionale thailandese e nel frattempo vedere la città ? Personalmente non l’ho mai usato perché non sapevo esistesse, ho deciso di inserire questo “servizio speciale” perché poco conosciuto e per mettere a conoscenza più persone possibili perché me ne ha parlato un’amica che vive a Bangkok e me lo ha consigliato vivamente.

Thai Bus Food Tour è il primo autobus a due piani di fascia alta in Thailandia che combina il turismo con l’esperienza gastronomica, si può gustare l’autentico cibo tailandese mentre ti godi le migliori visite turistiche di Bangkok che ti regalano la migliore esperienza in Thailandia.

Qui puoi veder il tour organizzato e prenotare.

Disponibile la pagina Facebook di Thai bus food tour dove leggere anche le recensioni e vedere foto.


Prenotare e viaggiare con autobus privati

Una cosa su cui vorrei porre attenzione sono le varie agenzie che vi possono fornire tratte e prenotazioni con autobus privati, di solito di seconda classe, se ne sentono diverse ogni giorno su furti di bagaglio e prezzi gonfiati anche del 50% ed è la pura realtà.

In molti casi l’agenzia o l’agente non fa altro che rivendervi un biglietto dell’autobus del servizio pubblico, vi carica in un mini van per portavi alla stazione degli autobus vi da il biglietto e tanti saluti. Per capire se vi sta fregando sul prezzo basta fare un semplice confronto dei prezzi anche tramite il sito 12go.asia

Io consiglio sempre di usare servizi di autobus pubblici.


Viaggiare in autobus in Thailandia è sicuro ?

Partiamo subito da un fatto che nessuno può contraddire, la Thailandia ha uno dei tassi di mortalità stradali più alte al mondo e in città grandi il traffico è molto alto e pericoloso dovuto dal fatto che non ci sono norme che regolano la guida che obbliga i conducenti di camion o autobus a fare pause di riposo !

Inoltre è risaputo che l’uso di sostanze stupefacenti anche per chi guida è molto comune per non parlare di bevande alcoliche che sono quasi la normalità aggiungeteci le condizione delle strade che spesso sono in pessime condizioni e il gioco è fatto.

Qui in Thailandia se ne sente una ogni giorno di qualche autobus che ha fatto un incidente, specialmente in ore notturne perché appunto non c’è il rispetto per qualche pausa di riposo per il conducente, quindi se sceglierai di viaggiare in autobus affidati a compagnie conosciute e rispettabile e il rischio sarà sicuramente minore.


Ci sono bus per andare in Cambogia e Vientiane?

Certo che si, se ti serve andare in queste nazioni, specialmente per un visa run dopo il confine, come detto prima la stazione di Mo Chit offre anche autobus per tratte internazionali verso Laos e la Cambogia.


Acquistando online i biglietti dell’autobus sono ticket elettronici?

Sì, in generale, i biglietti dell’autobus sono biglietti elettronici. Dopo una prenotazione andata a buon fine, riceverai immediatamente la conferma della prenotazione via e-mail. Il numero di prenotazione che devi mostrare all’operatore del bus. Aiuta a stampare il file PDF e mostrarlo ai dipendenti/conducenti. Alcuni operatori di autobus, insistono per avere un biglietto stampato.

Per alcuni operatori i passeggeri sono tenuti a fornire quanto segue al momento dell’imbarco sull’autobus: una copia del biglietto (una stampa del biglietto o la stampa dell’e-mail del biglietto) e un documento di identità (Smart ID Card nazionale , Patente di guida, carta d’identità dello studente, carta d’identità della società, passaporto, etc.) In caso contrario, il passeggero potrebbe non essere autorizzato all’imbarco.

Può essere anche specificato chiaramente che basta esibire il biglietto elettronico direttamente dal proprio telefono. (cosa che ho fatto io con la Green Bus)

Sono incluse bevande, cibo, coperte gratis?

Alcuni operatori offrono diversi tipi di servizi, in particolare su percorsi lunghi. Non posso dirti esattamente che tipo di bevande o cibo verrà fornito, ma in caso ci fosse verrà specificato che è incluso uno “spuntino”, cosa che se prenoti online viene specificata in modo chiaro. Alcuni operatori forniscono cibo gratuito in un ristorante lungo la strada, ristorantino tipo “cibo da strada” non ti aspettare ristoranti stile “italiano”.

Quando ho utilizzato io un’autobus VIP mi è stata data una bottiglietta di acqua e un pacchetto confezionato con una brioches e dei salatini, la copertina in caso di lunghe tratte è sempre fornita.


Gli autobus hanno l’aria condizionata ?

Si, oramai quasi tutti a parte quelli che vedi con i finestrini aperti haha, ed ovviamente quelli per lunghi tragitti, di solito quelli che gestiscono tratte urbane di colore arancione non hanno l’aria condizionata.

NB: portarsi una felpa perché fa un freddo cane (almeno per i miei gusti) sembra di stare dentro ad un congelatore !


C’è un bagno nell’autobus?

La maggior parte degli autobus è dotata di servizi igienici a parte ovviamente quelli urbani/per tratte brevi ma dipende sempre a seconda del mezzo utilizzato e anche in questo caso se prenoti online viene chiaramente specificata la presenza di un bagno.


C’è il WiFi nell’autobus ?

No, niente WiFi ma come già accennato in futuro si parla di autobus di nuova generazione dotati anche di connessione WiFi.

Ci sono fermate lungo il tragitto?

Dipende dalla classe del bus e dal percorso. Su percorsi lunghi ci saranno sicuramente fermate. Alcuni operatori fanno una lunga pausa a metà strada in aree di sosta, altri si fermano ogni tot ore, gli autobus VIP molto meno e sono prestabilite.

Eventualmente se prenoti di persona basta semplicemente chiedere all’addetto della biglietteria.


Posso prendere un autobus in aeroporto a Bangkok?

Certo che si, nell’aeroporto di Bangkok al primo piano (vedi mappa in aeroporto per i trasporti pubblici) è presente la stazione autobus con diverse destinazioni, aperto anche 24 ore, trovi tutto in questa pagina dedicata al servizio bus in aeroporto per Bangkok.


I bambini possono viaggiare gratis in autobus?

Si però i bambini solo fino ai 2 anni e attenzione, non ti verrà fornito un sedile in più per il bambino potrai solo tenerlo in braccio. Comunque esistono delle tariffe scontate per i minori


Gli animali sono permessi in autobus?

No, non è assolutamente permesso portare con se nessun tipo di animale. (e io aggiungo per fortuna)


Ci sono autobus per portatori di handicap ?

Attualmente a Bangkok ci sono autobus nuovi attrezzati anche per la salita e discesa per persone portatori di handicap ma non tutti


Esistono sconti o promozioni per viaggiare in autobus ?

Si, a volte si possono trovare delle promozioni incluse in siti di booking per hotel come Booking.com, oppure direttamente nelle pagine di promozioni come questa nel sito di busonlineticket.co.th.



Per tutte altre info consulta l’elenco generale delle domande a risposte su 12go.sia.

LEGGI ANCHE:

Quando andare in Thailandia

Quando andare in Thailandia: clima, periodo migliore e mesi da evitare

Il periodo con il clima e i mesi migliori per andare in Thailandia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL FILE CHE TI SPIEGA

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

(Arrival card - Departure card)

CHE TUTTI DEVONO COMPILARE PRIMA DI ENTRARE IN THAILANDIA. 

Grazie per la fiducia :) Riceverai al tuo indirizzo email le istruzioni per leggere la guida.