Thailandia: terzo posto al mondo per morti da incidenti stradali

0 Commenti

Thailandia terzo posto al mondo per morti da incidenti stradali



Oggi a Bangkok, all’undicesimo seminario della sicurezza stradale, il vice segretario del ministero degli Interni ML Panada Disakul annuncia che le statistiche rivelano che la Thailandia è al terzo posto al mondo per morti da indicenti stradali.

Nonostante il governo thailandese avesse annunciato una futura politica nazionale destinata alla sicurezza stradale (dal 2011 al 2020) nel tentativo di ridurre un altissimo tasso di traffico e gli incidenti stradali la Thailandia è al terzo posto fra tutti i paesi del mondo con il più alto tasso di decessi legati ad incidenti stradali, che per l’anno 2010 si attesta su 38,1 casi di decessi ogni 100 mila abitanti, 118,8 decessi ogni 100 mila veicoli per un totale di 26 mila morti per l’anno 2010.

La classifica riporta la Thailandia al terzo posto per morti da incidenti stradali pro-capite su 100 mila abitanti, mentre per morti da incidenti stradali per ogni nazione la Thailandia è al nono posto, dati sono stati pubblicati dall’organizzazione mondiale della sanità (OMS) con la lista dei paesi per tasso di mortalità.

  1. China 275.983
  2. India 231.027
  3. Nigeria 53.339
  4. Brasile 43.869
  5. Indonesia 42.434
  6. Stati Uniti 35.490
  7. Pakistan 30.131
  8. Russia 26.567
  9. Thailandia 26.132



Sempre il vice segretario del ministero degli Interni ML Panada Disakul dichiara che le vittime della strada restano elevate dovuto anche dal fatto che le norme sulla sicurezza stradale come l’obbligo di indossare il casco, la guida in stato di ebrezza e l’eccesso di velocità non vengono aplicate in modo rigido dagli organi competenti.

Sempre secondo una stima dell’organizzazione mondiale della sanità (OMS), gli incidenti stradali hanno causato 1,24 milioni di morti nel mondo nel 2010. La metà delle morti degli incidenti stradali sono tra pedoni, ciclisti e motociclisti, gli adulti di età compresa tra i 15 e 44 anni rappresentano il 59% dei decessi, 3 su 4 morti di incidenti stradali sono uomini.


Vietata la Riproduzione.
Protezione Copyright

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL FILE CHE TI SPIEGA

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

(Arrival card - Departure card)

CHE TUTTI DEVONO COMPILARE PRIMA DI ENTRARE IN THAILANDIA.

 

SE SAI GIA COME FARE... ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E BASTA  :-)

 

Grazie per la fiducia :) Riceverai al tuo indirizzo email le istruzioni per leggere la guida.