Phuket: denuncia falso stupro donna australiana arrestasta.

1 Commento

Arrestata ed espulsa per falso stupro.



Il tribunale provinciale di phuket ha condannato Stevie Rochelle Bamford di nazionalità australiana di 21 anni a 15 giorni di carcere, arrestata per false dichiarazioni sulla presunta violenza sessuale che ha denunciato nei confronti di tre uomini mentra stava prendendo un tuk tuk per tornare in albergo.


 
La donna segnala che il fatto è avvenuto a patong verso le 2 di notte nella principale via bangla road, la polizia di patong ha visinato i filmati a circuito chiuso che puntano e registrano proprio quella e si riconosce la donna australiana che lascia la bangla road a bordo di un moto taxi verso le 3 di notte.

Dopo essere stata scoperta la donna australiana confessa alla polizia di aver denunciato il falso stupro, i motivi non sono ancora chiari ma sembra per un litigio con il suo fidanzato.

L’autista del moto taxi che ha accompagnato in albergo la donna australiana è stato rintracciato e interrogato dalla polizia, dichiarando che ha dovuto accompagnarla fino alla stanza perche la donna non aveva piu soldi con se e doveva prenderli dalla security box per pagarlo.

Nel momento in cui questa notizia viene pubblicata online (ieri 15 giungo) la Sig.ra Bamford era ancora in tribunale per essere giudicata sull’accaduto con l’assistenza del console onorario australiano di phuket Larry Cunningham, non è stato ancora reso noto se è stata chiesta la cauzione ma la polizia dell’immigrazione di phuket sta gia preparando i documenti per l’espulsione dalla thailandia della donna australiana Stevie Rochelle Bamford.

Il colonnello sovrintendente della polizia di patong Sermphan Sirikong ha espresso la sua preoccupazione per queste false denuncie che ledono l’immagine turistica di phuket.


Vietata la Riproduzione.
Protezione Copyright

  1. Angelo Scrive:

    visto ? si fa una legge per proteggere le donne, e alla fine sempre uomini INNOCENTI vengono trattati come pezze da piedi ! Inoltre hanno fatto benissimo ad arrestarla, perchè ha ABUSATO della legge !! VERGOGNA VERGOGNATI TI STà BENE !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL FILE CHE TI SPIEGA

COME COMPILARE LA CARTA DI ARRIVO

(Arrival card - Departure card)

CHE TUTTI DEVONO COMPILARE PRIMA DI ENTRARE IN THAILANDIA.

 

SE SAI GIA COME FARE... ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E BASTA  :-)

 

Grazie per la fiducia :) Riceverai al tuo indirizzo email le istruzioni per leggere la guida.