http://farmaciaitaly.com http://baratofarmacia.com/

Consulenza per la Thailandia: un consulente privato per i tuoi dubbi

Questa pagina nasce dall’esigenza di molte persone che ogni giorno mi chiedono quasi disperate assistenza e consigli perché hanno deciso di trasferirsi in Thailandia e trovare lavoro ma non riescono a trovare nessuno che risponda ai loro dubbi, quindi anche se impegnativo ho deciso di offrire un servizio di consulenza per la Thailandia per tutte le domande che hai in testa a cui non trovi risposte e se vorrai usufruire di questa opportunità potrai parlare con chi ha passato gli ultimi 9 anni della sua vita in Thailandia e dopo aver capito molte cose, attualmente ci passa “solo” 6 mesi all’anno.

In molti trovano già risposta lasciando un commento direttamente sul sito negli articoli specifici ma non riesco a far fronte a tutte le richieste di consulenza che ricevo specialmente per richieste più specifiche via email in base ad esigenze personali che richiedono più tempo e uno scambio di email prolungate nel tempo quindi chiedo scusa fin da subito se non riuscirò nello rispondere a tutti.
 
Hai deciso di trasferirti in Thailandia perché in Italia credi di non hai futuro ?

I dubbi sono molti e non trovi nessuno che ti aiuti a capire ?

Vorresti trovare lavoro in Thailandia ma non sai se sia fattibile ?

Oppure vuoi aprire una tua attività e cerchi consigli ?
 
Avrei fatto carte false se al tempo (2008) avessi avuto la possibilità di parlare con un consulente personale esperto di Thailandia, avrei commesso molti meno errori ed avrei perso molto meno tempo ma purtroppo non conoscevo nessuno e le possibilità all’epoca erano molto poche (anche a pagamento) chi sapeva non regalava certo informazioni acquisite dopo anni all’ultimo arrivato, anni in cui il cambio euro/baht era a 52…

… quindi se ti serve un servizio di consulenza per la Thailandia per avere risposte alle tue domande, un consulente esperto di Thailandia che ti aiuti a capire le tue possibilità e che chiarisca le tue idee punto per punto è una scelta da prendere in considerazione.

Non commettere l’errore che hanno fatto in molti che è stato di venire prima in Thailandia e “capire” come funziona e poi cercare di “aggiustare” il tiro perché sarà già troppo tardi a meno che tu non abbia un buon conto in banca…e un posto dove tornare in Italia !

Non farti prendere dalla disperazione di un paese come l’Italia, perché questo paese ti posso garantire non è cosi male come potresti pensare, non ti sto dicendo che trasferirsi in Thailandia sia impossibile o che non devi farlo, ci sono molti italiani che lo hanno fatto, ti sto solo dicendo di avere tutte le carte in mano per capire come muoverti, cosa puoi fare e cose no secondo anche le tue possibilità, insomma di partire sapendo a cosa andrai incontro.
 

Perchè pensare ad una consulenza per la Thailandia ?

So già che qualche persona arrivata a leggere questa pagina si starà facendo due risate, perché si ritengono già esperti di Thailandia e non penserebbero mai di chiedere una consulenza per un paese che magari hanno visitato qualche volta…per qualche settimana…o forse qualche mese…

Ma quello che voglia tu sappia è che in tutti questi anni ho visto e conosciuto più persone che non ce l’hanno fatta rispetto a chi è riuscito a trasferirsi a vivere in Thailandia, aprendo un qualche non ben definito “business” o essere assunti come dipendente.

I motivi principali erano 3 in quasi tutti i casi, a parte qualche caso di sfiga nera e/o di salute, il primo era la mancanza di informazioni per il “malcapitato” che scopriva a caro prezzo negli anni successivi, la seconda erano le fregature prese da donne thailandesi, la terza erano i soldi esauriti.

Le centinaia di richieste le puoi leggere anche in questo sito di persone che vogliono andare a vivere ed aprire un’attività in Thailandia, chi bar, chi un ristorante, chi vuole vendere online, una gelateria… ma nessuno sapeva che per farlo serviva un permesso di lavoro o serviva depositare 2 milioni di bath (circa 50 mila euro) chi voleva trovare lavoro come pizzaiolo e cosi via.

È possibile pensare di trasferirsi in un paese prima andandoci e vivere e poi “scoprire” cosa ti serva e cosa dovrai fare per mettere in pratica la tua idea ? certo che si altrimenti non si spiegherebbe la quantità di italiani che se ne tornano a casa dopo aver buttato migliaia di euro nel cesso !

È possibile pensare di trasferirsi andando a vivere in un paese dove non ci sei mai nemmeno stato in vacanza ? Mmm…i messaggi che arrivano su questo sito lo confermano e io personalmente non sono mai riuscito a capirlo, tentare la fortuna va bene ma solo se hai le spalle coperte !
 

Le richieste di consulenza ricevute:

Ci sono diverse pagine dove poter leggere i commenti di chi cercava consigli per capire come trasferirsi in Thailandia e trovare lavoro e se avessero avuto delle possibilità, sono sincero, ad alcuni non ho nemmeno risposto perché la richiesta era veramente ridicola, giusto quei 5 minuti della propria vita per pubblicare un commento in un sito che parlava del paese scelto a caso fra tanti dove forse si poteva andare a vivere…

Spero che elencandone alcuni qui di seguito si eviti di perdere tempo entrambi ed eliminare subito illusioni di ipotetici “cambi di vita” senza avere un minimo di basi, vediamone alcuni:

Luciano mi scrive: siamo una coppia di coniugi, lei ottima cuoca di piatti italiani, lui ottimo nella griglieria e bravo nell’arte di arrangiarsi nei piccoli lavori di manutenzione. Desiderosi di trovare lavoro che ci permetta di vivere dignitosamente all’estero anche se un po datati (57 e 54 anni) ma con esperienza da vendere; abbiamo gestito un ristorante e 2 bar negli ultimi 10 anni. (Qui puoi leggere il commento di Luciano e molti altri)

Risposta: Lungo da spiegare in due righe, ma le possibilità che qualche azienda/ristorante in THAILANDIA ti assuma a 57 anni perché sei un’ottima cuoca di piatti italiani e perché ti sai arrangiare nei piccoli lavori di manutenzione è praticamente pari a ZERO ! Senza contare che non si è capito se sanno parlare un inglese almeno decente !

Domenico mi scrive: ho lavorato come: carrozziere, operaio fabbrica di caschi(bieffe) laboratorio pelle e attualmente piastrellista muratore da molti anni parlo un po inglese un po thailandese.ringrazio fausto. cordiali saluti. (Qui puoi leggere il commento di Domenico)

Risposta: Possibilità di trovare lavoro in Thailandia in quei campi pari a ZERO ! Mi dispiace ma è la realtà dei fatti.

Questa invece è una email di Luca, che spiega perfettamente quello che dicevo prima ovvero aver deciso di trasferirsi in un paese ed aprire un’attività di bar o pizzeria:
Salve, sono in procinto di partire per la Thailandia, precisamente Bangkok, con l’intenzione di aprire una mia attività (bar o pizzeria). Ho intenzione di partire con il visto da turista multi entrata, le voglio chiedere se con questo visto io posso aprire una mia attività o se, quando sono la , è necessario o possibile cambiarlo in un’altra tipologia di visto. Spero in una sua risposta. Cordiali Saluti. Luca.

Risposta: Luca ce la potrebbe fare ? Forse si forse no, difficile capirlo senza sapere le sue competenze in fatto di “bar e pizzeria” e senza sapere un eventuale capitale da investire, ma sicuramente aver già deciso di partire per aprire un’attività in un paese dove non sai nemmeno che documentazione serva per poterlo fare non è un buon punto di partenza. Ma la parte difficile non sarà nemmeno la documentazione necessaria, sarà tutto quello che ci gira intorno ovvero trovare il posto giusto e stipulare un contratto di affitto, sapere quante tasse uno straniero deve pagare in Thailandia, senza contare che Luca non sa ancora cosa vorrà dire avere a che fare con dei dipendenti thailandesi…
 

Cosa potrai chiedere con il servizio di consulenza per la Thailandia:

Sia chiaro, lo dico fin da subito, IO NON SO TUTTO DI TUTTO, non sono un esperto fiscale e nemmeno un avvocato ma sicuramente in fatto di visti turistici ne so molto di più di un legale avendo consumato più di 80 pagine passaporto e gestendo un sito di argomenti riguardanti la Thailandia.

Sicuramente ti posso consigliare a chi rivolgerti in Thailandia per tutta la burocrazia necessaria per raggiungere il tuo scopo ma la cosa più importante è che posso mettere sul piatto tutta l’esperienza maturata in questi anni “di vita thailandese”….

…quindi se ritieni di avere qualche dubbio rispetto a quello che vorrai fare, ti PREGO informati bene prima di fare il passo più lungo della gamba altrimenti sarà troppo tardi e saranno dolori costosi in tutti i sensi.

Se invece ritieni di esserti informato bene e di essere sicuro di quello che stai facendo questo servizio non ti interessa e ti auguro buona fortuna.

Con questo servizio potrai avere un consulente esperto di “vita vissuta” in Thailandia a cui poter chiedere tutto quello che ti passa per la testa:

Trasferimento in Thailandia, cosa è meglio fare e come farlo ?

Trovare lavoro in Thailandia ? Analizziamo le tue possibilità, vediamo chi sei e “cosa sai fare”…

Aprire attività in Thailandia, sai a cosa vai incontro ? Vediamo insieme che idea hai in mente e se è valida…

Quanti soldi hai a disposizione per questa tua scelta ? Ti faccio i conti in tasca…

Sei un pensionato e vuoi consigli per trasferiti in Thailandia ? Cosa ti serve per il visto e che idea hai in mente…

Hai già in mente di partire con un visto turistico ? Vediamo se hai fatto la scelta giusta…

Sai cosa vuol dire essere straniero in Thailandia ? Forse il punto più importante di tutti…
 
Dopo aver eseguito il pagamento tramite paypal, o se preferisci altro sistema fammelo sapere, mandami una email dalla sezione contatti di questo sito con il tuo numero di telefono e fammi sapere come vuoi essere contattato Skype, Line, Whatsapp, Telefono. NB: puoi inserire anche il tuo numero di telefono già in fase di pagamento con paypal. Grazie.
 

 

Qui trovi il pulsante di pagamento tramite paypal.

Ci possiamo sentire per 30 minuti al costo di 50 euro.




  1. Claudio Cirulli Scrive:

    Ciao Fausto sono Claudio
    Grazie della risposta e di tutti i consigli che ci dai, ho appena letto questa pagina e sono ancor più convinto che gradirei i tuoi consigli, che adesso sono a pagamento se ho capito bene giusto?
    comunque come possiamo metterci in contatto?

    • Admin-Fausto Scrive:

      Ciao Claudio, diciamo che tutto quello che posso fare gratuitamente lo trovi già sul sito inclusi tutti i commenti con le risposte, se ti servono maggiori chiarimenti per una tua esigenza personale ho aperto questa pagina ed offerto questa possibilità proprio per “casi personali” ma per forza di cose non posso dedicare tutto il mio tempo nel rispondere a tutti gratuitamente le richieste che arrivano sono troppe.

      Dopo aver eseguito il pagamento tramite paypal, o se preferisci altro sistema fammelo sapere, mandami una email dalla sezione contatti di questo sito con il tuo numero di telefono e fammi sapere come vuoi essere contattato Skype, Line, Whatsapp, Telefono. NB: puoi inserire anche il tuo numero di telefono già in fase di pagamento con paypal. Ciao grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *